Apriti standard!

Ciao e buon anno nuovo a tutti.

Desidero iniziare questo nuovo anno, indicandovi una pubblicazione che ho ritenuto interessante già dopo averne letto solo i primi capitoli.

Si tratta del nuovo libro di Simone Aliprandi. È stato pubblicato con licenza CC ed è liberamente scaricabile in vari formati, a questo link.

Dalla prefazione, qualche spunto:

Openness: open source, open standard, open format, open content, open data… ma che cosa intendiamo per “open”? Apertura alla lettura, alla condivisione, alla divulgazione, all’elaborazione di altri, al cambiamento, aperto verso il futuro e le tecnologie che verranno e che oggi ancora non immaginiamo, perché solo l’openness garantisce che domani potremo leggere i nostri dati, solo l’openness garantisce che domani potremo comunicare e interoperare con altri strumenti e con altri software, solo l’openness garantisce la cooperazione applicativa, solo l’openness garantisce la crescita, in una sola frase: perché senza condivisione della conoscenza non ci può essere innovazione!
E allora Openness fino ad arrivare all’Open Government come il presidente Obama ha iniziato a fare fin da subito (http://www.whitehouse.gov/Open) e che ha generato l’Open Government Directive (http://www.whitehouse.gov/open/documents/open-governmentdirective): un giusto blend tra openness come la intendiamo Simone e io e openness come la intendeva Turati quando parlava di “amministrazione come casa di vetro”.
Innovazione tecnologica e Open Government: su questo tema penso sia importante concentrarsi per il futuro.

Info su paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.
Questa voce è stata pubblicata in Giornali e riviste, Internet ed ADSL, Linux Distros, Openoffice, Software Open Sources e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.