Progetto italiano di monitoraggio della qualità degli accessi ad internet da postazione fissa

Forse, ci siamo! È arrivato finalmente il momento di fare quattro conti con il nostro fornitore di connessione ADSL.

Infatti, installando un semplice applicativo (Ne.me.sys) e seguendo le altrettanto semplici istruzioni, sarà ora possibile misurare legalmente i valori della fornitura che stiamo pagando profumatamente al nostro fornitore ed eventualmente recedere dal contratto senza alcuna spesa o mora.

Il software Ne.Me.Sys. (Network Measurement System) invece consente di verificare che i valori misurati sulla singola linea telefonica siano rispondenti a quelli dichiarati e promessi dagli operatori nell’offerta contrattuale da loro sottoscritta.

Nel caso che la misura sia ben inferiore a quella dichiarata, il risultato di tale misura costituisce prova di inadempienza contrattuale e può essere utilizzato, come strumento di tutela al fine proporre un reclamo per richiedere il ripristino degli standard minimi garantiti e ove non vengano ristabiliti i livelli di qualità contrattuali, il recesso senza penali.

Quanto detto qui sopra ad altre informazioni in merito, si possono trovare in questo ottimo video.

MISURA INTERNET – TUTORIAL HD

Potete leggere e scaricare successivamente l’applicativo Ne.me.sys, direttamente dal sito dell’AGCOM, a questo link, solamente dopo aver effettuato la registrazione.

Buon lavoro.

Info su paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.
Questa voce è stata pubblicata in Internet ed ADSL, Linux (Ubuntu), Linux Distros, Programmazione, Software Open Sources, Ubuntu e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.