Anche questo Linux day è stato molto emozionante

Si, questo Linux day è stato molto bello. È stato bello rivedere i miei vecchi amici, farne di nuovi, chiaccherare con i convenuti e metter mano su i loto laptop problematici!

Quest’anno uno dei nostri soci, divenuto nel tempo Sindaco di Pordenone, ha dato il via all’evento assieme alla Preside dell’ITIS dell’istituto ‘Kennedy’ di Pordenone; questo fatto è stato per noi tutti una marcia in più per dare il meglio di noi.

Linux ha compiuto 20 anni e io ho pensato di celebrarli con alcune informazioni preparate allo scopo e… portando dei pasticcini all’evento… tra l’altro molto graditi da tutti.

I talk sono stati tutti molto interessanti, anche se c’è ancora da migliorare un pochino il management dei tempi dati a disposizione dei relatori. Ma è cosa da poco conto e sicuramente il prossimo anno faremo meglio! Gli argomenti trattati nei talk hanno spaziato in diverse direzioni, come la programmazione dei microcontrollori, capire e programmare in Android e tante altre ancora. Il mio talk ha riguardato anche quest’anno la Comunità di Ubuntu-it (che sta diventando sempre più grande e intraprendente…) e il nostro gruppo di traduzione FCM (che ha altre novità in arrivo….).

Tra non molto tempo, troverete le foto e i documenti dell’evento sul sito del LUG di Pordenone.

Stay tuned, Linux software ROCKS!

Info su paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.
Questa voce è stata pubblicata in Android, Comunità Ubuntu, Full Circle Magazine, Linux (Ubuntu), Linux Day, Linux Distros, Openoffice, Programmazione, Sicurezza, Software Open Sources, Ubuntu e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.