In questo articolo vi indico un altro software open source (con licenza GPL3), da utilizzare con Linux per aiutare tutti gli amici che hanno la passione della fotografia e della grafica.
Il programma Photivo è utilizzabile anche con i sistemi operativi Windows e Mac OS X.

Come troverete descritto all’interno del sito, Photivo è un programma che vi permetterà di gestire direttamente le vostre foto realizzate in formato RAW, ma anche di lavorare le foto realizzate negli altri formati standard come JPEG, PNG o TIFF.
Se siete già abituati ad utilizzare il programma di grafica e foto ritocco GIMP, allora amerete anche questo programma.
È possibile integrare il programma Photivo all’interno del programma GIMP, installando e utilizzando un suo plugin. In questo modo avrete la possibilità di modificare le vostre foto direttamente da GIMP, gestendone il ritocco, la correzione dei dati EXIF e la gestione dei dati dei profili colore.

Le principali caratteristiche che si possono trovare nel programma, sono: 

  • 16-bit di elaborazione interna, gestione del colore con LCMS2.
  • Integrazione in Gimp del flusso di lavoro (importazione ed esportazione).
  • Funziona con RAW e Bitmap (8 bit bitmap vengono trasformati ed elaborati a 16 bit).
  • Correzione CA, equilibrazione Verde, Denoise line, riduzione badpixel, Denoise wavelet, filtri mediani su dati RAW.
  • Demosaicizzazione: bilineare, VNG, VNG4, PPG, AHD, DCB, mod. AHD, VCD, LMMSE.
  • Controllo canali RGB: R, G, B, L, a, b, texture, dettaglio, tonalità, saturazione,Hue, curva di Base.
  • Tonemapping Reinhard 05 RGB Brighten, e Compressione della gamma dinamica Fattal.
  • Diversi filtri di contrasto locale: HiRaLoAm, contrasto texture, contrasto tratto.
  • Contrasto: wavlets Edge, USM, Highpass, la diffusione inversa, filtro Wiener, Gradiente esteso.
  • Funzione Denoise, separata per luminosità e colore (wavlets Edge, GreyCStoration, Wavelet, Mascherato bilaterale, Pyramid).
  • Saturazione Adaptive.
  • Simulazione grana del film.
  • Conversione Bianco & Nero.
  • Tonificante Split.
  • Cross processing.
  • Overlay graduale (come i filtri Cokin).
  • Vignettatura.
  • Chiarore sfumato / Orton.
  • Texture overlay (struttura esterna)
  • Modalità batch

Per installare Photivo su Linux Ubuntu, seguire queste semplici operazioni. 
Aprite un terminale e digitate:

sudo add-apt-repository ppa:dhor/myway
sudo apt update
sudo apt install photivo

A questo punto avrete installato il software sul vostro PC!
Trovate tutte le informazioni sull’installazione e il manuale d’uso, all’interno del sito di riferimento del software.

Buona luce e buona fotografia, con il software libero!

Lasciate un vostro commento a questo post