Qualche mese fa ho acquistato questo strumento per la fotografia, che utilizzavo con la mia fotocamera Canon 600D durante gli scatti notturni sul cavalletto o per testare altri modi di fotografici, come il time lapse o in modalità Bulb.

L’avevo acquistato direttamente su Amazon, specificando nell’ordine il modello della mia fotocamera, in modo tale che il cavo di connessione fosse idoneo e pronto all’uso. I due connettori presenti all’estremità del cavo per la 600D sono ambedue dei jack stereo da 2,5mm.

Il problema di questi articoli elettronici, quasi sempre provenienti dal mercato cinese, è trovare un buon manuale utente e magari una versione scritta in lingua italiana (per coloro che hanno ancora qualche difficoltà a destreggiarsi con l’inglese…).

La settimana scorsa, ho desiderato completare la mia configurazione della nuova fotocamera acquistata questo mese.
Dopo qualche breve ricerca su internet, ho notato che un cavo di scatto remoto per la mia Canon 7D, disponibile su Amazon, aveva lo stesso jack di connessione verso l’intervallometro.
L’ho acquistato immediatamente e una volta arrivato a casa, tramite l’uso di un comune tester per elettricisti, ho potuto accertare che le connessioni del jack da 2,5mm verso l’intervallometro erano corrette e che ora avrei potuto utilizzare lo strumento con ambedue le mie fotocamere semplicemente cambiando il solo cavo di connessione.

Dato che ora sulla Canon 600D è installato il software di Magic Lantern (vedi uno dei miei articoli precedenti su questo blog…) che comprende l’uso di intervallometri e di software interno per il time lapse e altro ancora, ho deciso di utilizzare questo strumento principalmente sulla mia Canon 7D (dove non ho ancora installato Magic Lantern…).

Per facilitare l’utilizzo e la comprensione di questo strumento, ho deciso di tradurre in italiano e di migliorare uno dei pochi manuali utente in lingua inglese che ho trovato in rete, scritto da Steve Fassio. Facendo diverse ricerche, il costruttore Neewer ha deciso di tradurre il manuale in sola lingua inglese, e pure male.

Potete scaricare la versione del manuale che ho tradotto, cliccando sopra all’immagine presente nell’articolo.

Buon lavoro e buona luce.

 

 

16 commenti su “Intervallometro Neewer NW-880 – manuale in italiano

    1. Ciao Mattia,
      in effetti è come dici tu, c’era da diventar matti. L’ho tradotta proprio per evitare che altri, come noi, possano avere dei problemi ad utilizzare in modo approfondito questa ottima attrezzatura fotografica.
      Buona luce a te e grazie per la visita su questo blog.
      Paolo

  1. Uuh, non trovo il manuale tradotto da te in italiano. Dove posso trovarlo? è urgente, stanotte star trail

  2. Complimenti per l’articolo,spero d farne uso dopo che avrò acquistato l’intervallometro e avrò scaricato la traduzione.Posso avere la sigla del cavo di scatto remote acquistato su Amazon?Magic Lantern s può isallare sulla 80D?Ho da poco acquistato la canon e mi piacerebbe fare il time lapse.Chido scusa per le troppe domande,sono all’inizio.Luigi

    1. Ciao Luigi,
      grazie per i tuoi complimenti per l’articolo, ma mi sono sentito di scriverlo dato che per quell’attrezzatura si trovava in rete ben poco e scritto non molto bene.

      Per quanto riguarda il cavetto di connessione tra l’intervallometro e la mia 7D, ho acquistato qusto articolo:
      https://www.amazon.it/gp/product/B00PU3DZU4/ref=oh_aui_detailpage_o04_s00?ie=UTF8&psc=1

      Nel mio caso Magic Lantern l’ho installato solo sulla Canon 600D e non sulla 7D, in quanto sulla 7D avrei dovuto fare un downgrade del firmware per poter installare l’ultima versione stabile di ML.
      Per quanto riguarda l’installazione di ML sulla 80D, dal loro forum leggo che ci stanno ancora lavorando su:
      https://www.magiclantern.fm/forum/index.php?topic=17360.0
      e nella pagina di download del firmware, vedo che per il tuo modello ancora non è stata prevista la versione stabile del firmware MA esiste solo la procedura del ROM dumper, che NON ti raccomando di eseguire.

      Per effettuare quindi il TL, poi usare l’itervallometro interno della tua fotocamera o trovare il cavetto giusto per la tua fotocamera per poi lavorare solo con l’intervallometro esterno.

      Se vuoi provare a scattare in timelapse con la tua fotocamera, segui queste informazioni per configurare il menu appropriato:
      http://www.exodistphoto.com/2016/05/canon-eos-80d-how-to-setup-time-lapse-movie-photography-tips.html

      Non farti alcun problema a domandare, se posso ti rispondo volentieri.
      Buona luce Luigi, a presto
      Paolo

      1. Ciao Paolo
        Osservando la foto,il connettore jack, collegato al vaco, sembra un cavo audio stereo. La 80D, ha una presa per il telecomando, per il jack da 2,5mm.Dovrebbe andare bene. Su internet ho trovato wireless timer remote YP-870 della YouPro, la quale fornisce il cavetto, per varie marche fotografiche e modelli. Per la Canon specifica il tipo di cavetto per il modello fino alla 70D:Al momento non viene citato la 80D. La YouPro 870 e la Neewer 880 hanno la stessa frequenza di lavoro 2,4Ghz molto probabilmente è la stessa ditta costruttrice che li realizza con nomi diversi. La foto della 870 e quella della 880 sono uguale. Cosa ne pensi? Scusami per averti rubato del tempo.
        Luigi

        1. Ciao Luigi,
          ti confermo che NEL MIO CASO, il connettore del cavetto di interconnessione tra la Canon 7D e il NW-880 ha da un lato un normale jack stereo da 2,5 mm. Dall’altro lato ovviamente il connettore idoneo per la 7D.
          Ho anche un cavetto per la connessione con la Canon 600D e quello in ambedue le parti ha un connettore jack stereo da 2,5 mm.
          Tutto funziona molto bene e senza alcun problema.

          Ovviamente, per essere sicuri, è necessario conoscere lo schema elettrico del connettore per la Canon 80D, in modo da essere certi di non fare danno in caso di errata connessione elettrica.
          Per quanto riguarda la connessione WiFi, non posso aiutarti, in quanto nessuna delle mie fotocamere la possiede.

          Per fare delle prove prima dell’acquisto, sarebbe utile trovare chi già possiede un intervallometro che lavora in WiFi a quella frequenza e vedere come si comporta con la 80D. Se la vede, si connette e se ci lavora come deve.
          Prova a vedere se in qualche negozio fotografico che vende quei modelli ti lasciano fare qualche prova, oppure lascia qualche commento sulle pagine Amazon che vendono quegli accessori.
          A volte, anche leggere e commentare su i forum come Yuza (e similari…) dà i suoi risultati.
          Scrivi pure quando necessiti di un aiuto, se posso vedrò come esserti d’aiuto.
          Buona luce, a presto
          Paolo

  3. Ciao Paolo, grazie per l’ottima traduzione delle istruzioni di questo intervallometro…
    Ho anche io lo stesso intervallometro acquistato per la 5d quindi con connettore tripolare… Volevo sapere se esiste la possibilità di acquisto del solo cavetto per poter utilizzare l’intervallometro ad esempio con una 60d senza acquistarne un’altro.
    Grazie.

    1. Ciao Andrea,
      ti ho già risposto nell’altra richiesta; la possibilità c’è e il cavetto è facilmente reperibile su Amazon.
      A presto rileggerti, buona luce.
      Paoletto

  4. Ciao Paolo, grazie per l’ottima traduzione delle istruzioni di questo intervallometro.
    Ho acquistato questo articolo per la Canon 5d e volevo sapere se esiste la possibilità di acquistare il solo cavetto in modo da poter utilizzare l’intervallometro anche con altre Canon con attacco diverso.
    Grazie.

    1. Ciao Andrea,
      certamente esiste quella possibilità; infatti io ho acquistato prima l’intervallometro assieme al cavo per la 600D e poi il solo cavetto per la 7D.
      Buona luce, a presto rileggerti qui,
      Paoletto

  5. Ciao Paolo,grazie della traduzione.Volevo chiederti se il pulsante CH funziona selezionando i canali,ho un ricevitore e volevo sapere se puo trasmettere.Grazie

    1. Ciao Anselmo,
      ancora non ho avuto il modo di provare il funzionamento del pulsante CH, quindi non ho una risposta certa da darti. Se tu lo riesci a scoprire prima, ti chiedo di lasciare due righe al riguardo anche su questo sito, in modo da permettere di aggiornare la traduzione anche con questa nuova informazione.
      Buona luce, a presto rileggerti
      Paoletto

      1. Ciao Paolo,purtroppo non lo possiedo volevo prenderlo ma prima volevo sapere se trasmetteva,se premi il pulsante CH cambia qualcosa? dovrebbe avere 32 canali.Grazie

Rispondi a Luigi Annulla risposta