Jumbo HotSpot Pi Star

Jumbo HotSpot Pi Star

Dopo aver spiegato come configurare al meglio il proprio hot-spot Pi-Star, in questo articolo troverete le informazioni per poterlo gestire e visualizzare attraverso una comoda pagina web sul proprio smartphone.

La procedura di configurazione del software sul Pi-Star è abbastanza semplice e non richiede una buona esperienza di programmazione ma solo di seguire passo passo le informazioni che troverete descritte in questo articolo, o selezionando l’immagine seguente.

 

Visualizzazione grafica tramite lo smartphone

pi-star_mobile

Pi-Star mobile app

NOTA: Se il vostro smartphone è un telefono Android, è necessario sapere che Android non può risolvere l’URL http://pi-star/ e soltanto i dispositivi Apple  accettano ancora l’estensione .local (viene mantenuta per i desktop).

L’indirizzo 192.168.1.*** viene mantenuto attivo solo per trovare i dispositivi router di casa e a volte anche questo non funziona sempre.

 

Connessione al proprio hotspot telefonico WiFi

Per gestire al meglio il dispositivo attraverso uno smartphone  Android, quando attivate il vostro servizio hotspot sul telefono, lo smartphone cercherà tutti i dispositivi presenti nelle sue vicinanze e/o connessi ad esso, che riuscirà a conoscere in base alla programmazione che gli avrete inserito in precedenza.
Quando il vostro Pi-Star si connetterà alla rete WiFi, verrà visto tra i dispositivi connessi al hotspot del vostro smartphone. Spesso il suo indirizzo IP va trovato nel range simile a 192.168.x.x , sia se connesso allo smartphone che al router WiFi di casa.

 

Connettere il Pi Star attraverso l’hotspot telefonico

Una volta connesso il device Pi-Star allo smartphone, per connetterci all’indirizzo corretto del Pi-Star è necessario conoscere l’indirizzo IP esatto dell’hotspot, seguito dal codice   /mobile   (esempio, nel mio caso: 192.168.43.7/mobile).

Per ottenere l’esatto numero IP del vostro dispositivo Pi-Star, è necessario scaricare dalla rete e utilizzare una semplice App Android, chiamata IP Tools.
Avviata l’applicazione IP Tools, utilizzare il servizio LAN Scanner per visualizzare tutti i dispositivi connessi all’hotspot del vostro smartphone.  Qui troveremo il numero IP del dispositivo Pi-star, associato alla voce Produttore: Raspberry Pi Foundation (esempio, nel mio caso: IP 192.168.43.7)

 

Connessione al Pi Star sul browser dello smartphone

A questo punto, per connettere il vostro dispositivo Pi-Star, aprite un browser sullo smartphone (Firefox, Chrome…)e digitate il numero IP ottenuto, seguito dalle lettere /mobile, SENZA http:// . (esempio, nel mio caso:  192.168.43.7/mobile).
Ecco fatto;  vi comparirà la pagina grafica del Cruscotto del vostro Pi-Star.

Per gestire completamente il vostro dispositivo, noterete in alto a sinistra e a destra del pannello, nell’area azzurra, i pulsanti per aprire i pannelli laterali contenenti i dati di Status e dell’Hardware.
Buon divertimento con la radio digitale e il software libero.

’73 de Paolo IV3BVK – K1BVK

Grazie per aver visitato questo blog, lasciate un vostro commento a questo post...