Nei primi giorni di febbraio è uscita la nuova versione del firmware in oggetto, che tra qualche giorno provvederò ad inserirla nel mio apparato portatile.
In questa versione, ci sono delle novità riguardanti l’aggiornamento del firmware della radio e del relativo CPS.

Quali sono le modifiche apportate? Quali bug sono stati risolti? Che novità ci sono, rispetto alla versione precedente?
Eccovi la lista delle migliorie apportate (change list), con CPS versione V1.22, versione CPS V1.22, versione SCT 3258 V2.01.07 BA (identica alla precedente e non richiede aggiornamento), e versione BT 10033.

 

Di seguito le varie modifiche / aggiunte apportate con questa versione:

1. CPS->Public -> APRS -> Analog-> Digipeater Path, allows to input more digipeater paths.
2. CPS->Optional Setting -> Alert Tone -> Key Tone, change to turn off the key tone only. Other beep tones are keeping on.
3. CPS->Optional Setting ->GPS Ranging ->Time Zone change from GMT to UTC.
4. CPS->Analog->5Tone ->5Tone decode units, allows to filter the income 5Tone ID. For example, if the setting is 109, the radio will receive all the calls 5Tone ID start with 109.
5. Resolve the issue that the channel setting changed in radio doesn’t save in codeplug.
6. Resolve the issue that Lat set to S and write into radio, it will return to N when read the radio again.
7. CPS->APRS-> AprsDisTime, allows to set the APRS display time on the screen.
8. CPS->APRS -> Aprs Alt Data, allows to set the APRS altitude to fixed beacon use.

Il pacchetto contenente i vari files di aggiornamento, può essere scaricato da questo link.

Auguro a tutti voi un buon aggiornamento e buone prove sperimentali, e a presto risentirci in DMR.

’73 de Paolo IV3BVK – K1BVK

2 opinioni su “Anytone 878 firmware upgrade versione 1.22

  1. Salve, si sa se è possibile utilizzare il nuovo firmware della plus 2 sulla 878? mi sembra che si riesca ad espandere anche sulla banda aeronautica ovviamente solo rx. Grazie

    1. Ciao Mario IU7BYP,
      lo puoi fare in modo molto semplice; utilizzando il software AT Options, per Windows. Lo puoi scaricare facilmente in rete e poi troverai diversi video su YouTube che ne spiegano l’utilizzo.
      Ne ho scritto brevemente anche in un mio articolo recente, ma non per espandere la banda di ricezione.
      ’73 de Paolo IV3BVK

Rispondi a Mario Annulla risposta