In data 22 marzo 2021 è stato modificato l’allegato 26 del Codice delle Comunicazioni elettroniche.
Ci sono diverse novità, le quali riguardano anche il rilascio dei vari documenti e nominativi, che vengono ora gestiti dagli Ispettorati territoriali, e non più dal MISE di Roma.

L’allegato n. 26 al Decreto Legislativo 1° agosto 2003, n. 259, «Codice delle comunicazioni elettroniche», è sostituito dall’allegato al presente Decreto (*), che trovate disponibile integralmente selezionando la seguente immagine.

(*) Allegato n. 26 con sub allegati A, B, C, D, E, F, G, H, I, L (art. 134) Adeguamento della normativa tecnica relativa all’esercizio dell’attività radioamatoriale.

Per leggere le differenze tra le due edizioni del Decreto, potete scaricare il seguente documento.

Buon aggiornamento normativo.

’73 de Paolo IV3BVK.

 

Grazie per aver visitato questo blog, lasciate un vostro commento a questo post...