In questo articolo sulla oramai famosa radio OpenGD77, vi descriverò le ultime modifiche e novità apportate a questo incredibile apparato, oltre alla procedura di aggiornamento del firmware.
A causa del rapido ritmo di sviluppo e di soluzione dei bug, vi consiglio di seguire le varie evoluzioni del progetto  direttamente dal sito OpenGD77.com.
L’intenzione del progetto è quella di creare un firmware non commerciale completo che sostituisca completamente il firmware di fabbrica. Questo firmware è progettato specificamente per l’uso da radioamatori e ha caratteristiche non disponibili nel firmware ufficiale della casa.

 

 

Cosa prevede l’ultimo firmware realizzato

È necessario ricordarvi che per installare le nuove versioni del firmware, le varie voci audio di menu (Voice prompts), l’immagine e il suono personalizzato di avvio, e ora anche i dati kepleriani dei satelliti, dovete utilizzare la nuova versione del CPS.
Lo potete scaricare seguendo le indicazioni presenti alla fine di questo articolo.

Che cosa ci permette di fare, questo nuovo firmware? Davvero molte cose, che trovate indicate nella nuova Guida Utente, scaricabile a questo link.

La grande novità attesa è che con questa ultima versione stabile del firmware troverete presente il menu Satelliti. La radio ora riesce ad inseguire ed ascoltare diversi satelliti radioamatoriali; questo avviene solo configurando la radio come trovate descritto nella guida.
L’orario da impostare nella radio dovrà essere espresso in UTC, configurando successivamente il fuso orario, la data e la vostra posizione cartografica. Tutte queste configurazioni sono ben descritte nella nuova guida utente.

Una volta che avrete completato la configurazione della radio, utilizzando il menu Satelliti verranno caricati in memoria i dati kepleriani precedentemente installati e vedrete visualizzata una previsione simile a questa:

Attraverso i pulsanti di direzione e il tasto verde della radio, potrete selezionare il satellite desiderato da inseguire.

Selezionato il satellite interessato, vi apparirà la una visualizzazione simile sul display della radio:

Arrivati a questa visualizzazione, avrete a disposizione i seguenti dati:

  • in alto, il tempo rimanente per l’arrivo del satellite sulle vostre coordinate;
  • il nome del satellite selezionato;
  • l’elevazione massima all’orizzonte, che il satellite avrà durante questo passaggio;
  • l’indicazione grafica del passaggio del satellite sulle vostre coordinate;
  • sul lato destro, l’intensità del segnale audio ricevuto.

NOTA: Per avere sempre i dati di previsione aggiornati, sarà sufficiente aggiornare i dati kepleriani nella radio attraverso il nuovo CPS, almeno una volta al mese.

 

 

Un’altra interessante novità, presente da qualche precedente versione firmware, è l’utile Spectrum Sweep, attivabile in modalità VFO, con la pressione prolungata del pulsante # .

Questa visualizzazione  vi permetterà di monitorizzare la frequenza in uso con uno span modificabile, che va da un massimo di 800 kHz. ad un minimo di 12,5kHz.

 

Con le ultime versioni del firmware sono stati risolti molti bug, tra i quali la visualizzazione corretta del TimeSlot in DMR, la gestione degli squelch per banda e altro ancora.
Per questo motivo e provare le ultime modifiche apportate al firmware, potete scaricare e provare l’ultima versione BETA pubblica, utilizzando questo link.

Di seguito, vedete questo interessante video, realizzato dal collega radioamatore IK2UIZ.

 

Come effettuare l’aggiornamento del firmware

Per procedere all’aggiornamento del firmware, seguite questi semplici passaggi:
(grazie alle veloci informazioni inoltrate su Telegram da Pericle IK2UIZ)

  1. Scaricate il CPS aggiornato, da questo link: https://www.opengd77.com/downloads/CPS/
  2. Scaricate il firmware originale della radio, da questo link: https://www.radioddity.com/pages/radioddity-download
    Dovete scaricare il pacchetto “GD-77 Firmware V4.3.6 [Ham Version]”
  3. Successivamente scaricate l’ultima versione del firmware della radio, da questo link:
    https://www.opengd77.com/downloads/PublicBeta_20210914/firmware/   (selezionate il file corretto per la vostra radio)
  4. Collegate il cavo di programmazione al PC e alla radio, con la radio spenta.
  5. Accendete la radio in modalità DFU (premete contemporaneamente i due pulsanti sotto il PTT e accendete la radio. (il display resterà spento ma si illuminerà il LED verde superiore).
  6. Avviate il CPS e selezionate la sezione “Extras / firmware loader”, cliccate su “Select Firmware v.4.3.6”, per caricare il firmware originale GD-77_V4.3.6.sgl
  7. Cliccate poi su “Select a file & Update” e caricate il file OpenGD77.bin
  8. … e subito dopo la selezione si avvierà l’aggiornamento.

Una volta terminato l’aggiornamento del firmware, sarà sufficiente spegnere e riaccendere la radio normalmente.

NOTA: Per sconnettere il cavo di programmazione dalla radio, fatelo a radio spenta, per proteggere i vari componenti elettronici della radio.

Questo è tutto 😎

 

Auguro a tutti voi una buona sperimentazione, un buon ascolto dei satelliti e felici QSO, con la vostra radio OpenGD77!

’73 de Paolo IV3BVK (K1BVK)

Grazie per aver visitato questo blog, lasciate un vostro commento a questo post...