17Feb/18

Utilizzo del corretto profilo colore ICC nella grafica e nella fotografia

Confrontandomi con diversi amici grafici e fotografi (professionisti e non…) sono riuscito a comprendere in modo approfondito quanto sia importante la configurazione corretta dei propri strumenti PRIMA di iniziare a produrre le fotografie e la grafica in genere.

14Feb/18

Correttore ortografico per WordPress in italiano

È risaputo che il CMS WordPress e altri sistemi editabili via web non prevedono ancora la correzione automatica del testo in lingua italiana durante la digitazione nei vari moduli interni, avendo come predefinite altre lingue, ma non la nostra.

13Feb/18

GIMPshop l’alternativa open source a Photoshop

Desidero parlarvi di GIMPshop, un software Open Source per l’editing grafico fotografico che ho installato da diverso tempo e lo utilizzo abitualmente assieme a diversi plugin e add-on creati appositamente per la fotografia per questa versione del software. Lo considero l’alternativa libera al programma PhotoShop di Adobe!

11Feb/18

Darktable la post produzione fotografica professionale open source

Darktable è un’applicazione open source per la lavorazione e fotografica e lo sviluppo profondo delle immagini in formato RAW. Un software multi piattaforma, una tavola luminosa virtuale unita a una camera oscura, per lavori fotografici di tutto rispetto. fotografica e lo sviluppo profondo delle immagini in formato RAW. Una tavola luminosa virtuale unita a una camera oscura, per fotografi di tutto rispetto.

09Feb/18

DisplayCAL software per la calibrazione dei monitor per Linux Mac e Windows

Avendo ricominciato a fotografare e a lavorare sui file fotografici in formato RAW, mi sono domandato quanto e se i profili colore dei monitor che utilizzo siano correttamente calibrati.
Cercando in rete il software da utilizzare sul S.O. linux, mi sono imbattuto prima nel sito di Argyll CMS e successivamente nel sito di DisplayCAL.

Buon compleanno Open Source

Si, è davvero un buon compleanno, la condivisione del codice compie 20 anni!

Nell’inverno del 1998 Netscape annunciava l’apertura del codice sorgente del proprio browser: nasceva così il concetto di open source, che faceva da ponte tra le posizioni più puriste di chi sosteneva già da decenni il software libero e il mercato più mainstream. Da allora molte cose sono cambiate, ma il dibattito è ancora vivo.

Click sulla figura, per leggere l’articolo intero di Alessandro Crea, su Tomshardware.it