Eccomi qui a parlare di un gran bel programma molto utile per gestire anche il più grande degli archivi fotografici.

Come descritto nel loro web (http://f-spot.org/) la nuova versione 0.2.2 supporta attualmente ben 16 diversi formati immagine diversi e può importare le immagini sia dal tuo hard disk che da macchine fotografiche e da IPod senza la necessità di avere i benedetti drivers specifici per l’unità video sorgente.

Qui sotto, vi inserisco un’immagine che visualizza il browser principale di lavoro del programma.

Io personalmente uso questo programma già da un paio d’anni, in quanto mi permette di tenere in ordine tutto il materiale fotografico sia per data che per tipologia ed altro.

Oltre a quanto detto, il programma può essere usato come unità di visualizzazione finale, in quanto possiede la visualizzazione delle foto selezionate con effetto SlideShow.

Al suo interno, come se non bastasse, ha un buon editor grafico

che vi permetterà di apportare le vostre modifiche alla foto. Inoltre avrete la possibilità di modificare i colori della foto utilizzando

questo menu comandi.

Io l’ho trovato irresistibile dalla prima volta, tanti programmi in uno solo e comunque non impegna il PC come invece hanno sempre fatto PhotoShop, CorelDraw ed altri software della categoria editor grafico.

Il software ovviamente viene distribuito sotto licenza GPL, ed è scaricabile da tutte le versioni di Linux in commercio.
Tutte le informzioni sul software le trovate ovviamente sul loro sito web.
Il mio è solo un consiglio, provare F-Spot per credere. Non ve ne pentirete…
Al prossimo articolo, Paolettopn.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post