Tag archivi: Modifiche

08Feb/20

Batteria Anytone 878 – garantire il massimo dei cicli di carica e scarica

Nei precedenti articoli ho descritto i caricabatterie delle radio Tytera MD-380 e Radioddity GD-77; in questo articolo descriverò alcune informazioni riguardanti il carica batteria (rapid charger) QBC-45AL e la batteria QB-48HL, che uso abitualmente. 

Modifiche alla Radioddity GD 77 con il firmware OpenGD77 e utilizzo come hotspot

In questo articolo vi indicherò la trasformazione che ognuno di voi Radioamatori sperimentatori potrà effettuare da se, in modo molto semplice, per avere una nuova radio molto performante e da usare anche come hotspot.
La ‘colpa’ per la realizzazione di questo articolo è tutta degli amici OM della zona 0, e precisamente quelli che frequentano i QSO serali in DMR sul TG 2230 (mannaggia a I0TOT !)

01Feb/20

Modifica carica batteria Radioddity GD 77

Seguendo vari siti dedicati alle modifiche e alle migliorie da apportare alle nostre radio analogiche e digitali, ho effettuato delle modifiche al carica batteria in oggetto seguendo la pagina Modifications, hints, tips and technical information for the Radioddity GD-77 dual band DMR digital handheld radio di Jason Reilly.

01Feb/20

Modifica carica batteria Tytera MD 380

Seguendo vari siti dedicati alle modifiche e alle migliorie da apportare alle nostre radio analogiche e digitali, ho prestato molta attenzione a quanto descritto nella pagina Modifications for Retevis RT3 / Tytera MD-380, di Wolfgang “Wolf” Büscher, DL4YHF.

22Apr/19

Abilitare le funzioni estese di menu sulla radio Tytera MD 380 – 390

Se anche voi, come me, avete aggiornato il firmware della radio tramite l’applicazione md380tools di Travis Goodspeed, KK4VCZ, vi sarà possibile abilitare facilmente sulla vostra radio i menu riguardanti la gestione degli SMS e la configurazione estesa della modulazione FM.

17Feb/19

Migliorare l’ascolto della radio Tytera MD 380 con una modifica software

Da qualche giorno mi ero accorto che il mio nuovo ricetrasmettitore portatile in oggetto, paragonandolo ad altri ricetrasmettitori portatili che ho in casa, era effettivamente un pò duro ad aprire lo squelch in presenza dei segnali digitali e/o analogici ricevuti.