13Feb/20

Aggiornare il sistema pi-star sulla Raspberry Pi 0 W alla versione 4.1.0

Dopo qualche titubanza se mantenere la versione stabile 3.4.17 sui miei Hotspot funzionanti su Respberry Pi 0 W versione 1.1, mi sono lasciato convincere dall’amico IZ0MXY ad aggiornarli alla versione Beta 4.1.0 Release Candidate 7.

12Feb/20

Quando il Raspberry in casa non ti fa dormire… linux ti aiuta

Durante gli ultimi anni, i diversi dispositivi che utilizzano la piattaforma Raspberry di varie versioni accesi H24 in casa mia sono aumentati; questo ha provocato spesso alcune lamentele da parte di mia moglie Patrizia e dei gatti, data la rumorosità delle ventole di raffreddamento e della luminaria natalizia lampeggiante proveniente dai LED di funzionamento.

Molte volte è stato chiesto come creare un proprio sistema multiprotocollo digitale radioamatoriale, magari per uso locale dove collegarci qualche hotspot e il ponte ripetitore di zona, che sia questo DMR o C4FM.
Un “piccolo mondo” autogestito, senza troppe regole di utilizzo e che non implichi problemi nel tenerlo acceso o spento, comunque usufruibile da tutti i radioamatori, del posto e non, che utilizzano sistemi radio diversi.

Questa esigenza è sempre stata presente; da un lato molti colleghi reclamano unità nei collegamenti, condivisioni fra infrastrutture, copertura capillare. Ma altresì, in parallelo, la voglia (e l’esigenza) di localizzare un QSO in una modalità “più ristretta” (discreta, non molto pubblica) non è da sottovalutare…

 

Crea il tuo semplice multiprotocollo digitale

 

 

01Dic/19

Controllo remoto del PiStar tramite TG personalizzati via Radio

Ho desiderato scrivere questo post per aiutare alcuni amici che desiderano gestire da remoto il proprio HotSpot PiStar, attraverso l’invio di appositi TG privati via radio, invece di utilizzare la connessione di rete SSH.