FCM logo

Ciao a tutti,

scrivo questo post per avvisarvi che presto sarà disponibile, IN LINGUA ITALIANA, il già conosciuto Magazine inglese che parla del nostro sistema operativo Ubuntu e dei suoi sistemi derivati (Kubuntu, Xubuntu ed Edubuntu).


A breve, sarà disponibile la versione italiana della issue0, (la prima uscita di stampa) sul sito inglese di Full Circle Magazine, a questo link.

Allo stato attuale, abbiamo partecipato alla traduzione io e l’amico iLLusion, dandoci appuntamento sul forum italiano (indirizzo temporaneo) messo su per lo scopo. Il link al forum ‘FullCircleMagazine traduzione italiana’ è questo.

Dovrebbero esserci anche altri amici, pronti a collaborare e a tradurre la ‘issue1’, appena verrà pubblicata. Ulteriori dettagli li trovate sul forum italiano.

Come verrà spiegato anche nella versione tradotta, stiamo cercando degli amici che desiderino pubblicare dei loro articoli riguardanti Ubuntu (installazioni particolari, soluzione di un bug, utilizzo come Server, ecc.) sul sito inglese, cosi da vederli tradotti in tante lingue e successivamente pubblicati in tutto il mondo.
Ovviamente ognuno di noi dovrà prima valutare se l’articolo proposto potrà avere interesse o essere d’aiuto alla comunità Ubuntu, visto che poi verrà tradotto nelle varie lingue.

Attualmente, FC Magazine è stato tradotto, dall’Inglese, nelle seguenti lingue: Francese, Tedesco, Russo, Gallese.

Per chi desiderasse, più praticamente, inviarmi l’articolo in inglese o in italiano da far pubblicare sul sito FCM inglese, l’indirizzo della mia mail è sempre lo stesso: paolettopn@gmail.com

Per ora mi fermo qui, ulteriori informazioni al prossimo post.

Alle prossime, Paolettopn.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post