Ciao a tutti,

alcuni giorni fa, in IRC, si chiedeva come fare per navigare in rete (Internet e non…) direttamente da terminale, senza utilizzare il server grafico del nostro sistema operativo (Gnome, KDE, ecc..) assieme al browser (Firefox, Epiphany, ecc.).

La soluzione è molto semplice. In tutte le distribuzioni Linux è presente il pacchetto w3m che ci permette di navigare da terminale.

Questo sistema vi permette di cercare, aggiornare e scaricare tutto ciò che vi pare, anche se sul PC dove state lavorando il serverX vi avrà abbandonato temporaneamente, costringendovi a sistemare le cose da riga di comando.

Provare per credere.


Ecco quanto vi apparirà dopo aver dato il comando:

w3m www.google.it

Buona navigazione a tutti.

Paolettopn

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

6 thoughts on “Come navigare in rete da terminale…

  1. Sarà stato un qui pro quo col World Wide Web Consortium (w3c).
    Di solito uso links, questione di gusti 🙂

  2. Ciao paolettopn, anche io preferisco links2 (come ti dicevo giorni fa su irc) che da la possibilità, con l’opzione -g, di aprire una “finestra mobile”.

  3. Ciao robilive,

    si, in effetti anche links2 è un buon pacchetto che fa quasi le stesse cose di w3m. Solo che devi installarlo invece di averlo già bello e pronto.

Lasciate un vostro commento a questo post