Ciao,

premetto che questo post non vuole essere un articolo dedicato al cracking dei sistemi altrui, ma deve essere visto come un mio desiderio di aiutare sempre coloro che spesso sono in qualche guaio.

A questo indirizzo, troverete un sito che vi permetterà di conoscere l’user-name e la password di fabbrica usati dal vostro router. Dovete solo scegliere la marca dell’hardware e il gioco è fatto!

È chiaro che se avete già modificato uno dei due valori necessari ad accedere al vostro router, non vi resta che resettare via hardware (tramite l’apposito pulsantino nascosto sul retro) e ricominciare a configurare il router dall’inizio.

Personalmente ritengo questo sito molto utile, in quanto spesso sono a fare delle assitenze esterne ad amici e a privati e non sempre conosco i dati di accesso di fabbrica dei vari modelli di router.
Molto spesso preferisco resettare il router ed iniziare la configurazione da capo, in modo da non avre sorprese…

Andate a vedere se ciò che ho detto è vero e se il vostro router compare tra quelli in elenco.

Paolettopn

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell’acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l’elettronica e l’informatica.
Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it.
Ciao, a presto.

9 thoughts on “Ritrovare l’accesso al vostro router

  1. ciao, scusa se commento qui, ma non riuscivo in un’altra pagina. il mio problema è che ho provato l’aggiornamento a ibex, ma non mi va più quasi niente. ho provato il tuo metodo per ripristinare senza formattare ma quando faccio
    $ sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade
    mi dà errore quando deve leggere i pacchetti. grazie per l’attenzione.

  2. Ciao,

    nessun problema. Probabilmente il tuo errore sta nel file di configurazione di apt.

    Prova a vedere dentro /etc/apt/sources.list, tramite un editor (vi, nano, ecc..)
    Sicuramente le stringhe di configurazione non sono corrette.

    A questo punto mi domando:
    1) sei su Ibex? se si, ti funziona tanto per riuscire a sistemarlo?
    2) sei rimasto su Hardy Heron 8.04 e vuoi fare l’upgrade?

    Spiega meglio la tua situazione e cosa intendi fare…

  3. Se entro, c’è Ibex, ma mi va solo internet, neanche il terminale mi apre, e non legge né chiavette, né cdrom. Per cui, non posso salvare niente (a meno di caricare 6 giga su internet…).
    Adesso uso ubuntu col cd live, e vorrei riuscire a tornare a prima dell’aggiornamento, in modo da salvare tutto. Poi probabilmente formatterò.
    Grazie per la disponibilità.

  4. Capito!
    Prova con Alt+F2
    poi scrivi gnome-terminal
    ti si aprirà una nuova finestra con il terminale;
    a questo punto prova a vedere cosa dice con un :
    sudo apt-get update

    Facci sapere!

  5. non me lo apre nemmeno così il terminale. Se faccio Alt+F2 mi apre una finestrella non bene definita senza puldanti… In pratica va solo Firefox, i documenti li esploro tramite il browser. Se ti può servire, quando si avvia mi dice che Gnome è stato avviato troppe volte e stavolta non è partito; e poi c’è un’altra finestra che mi dice che c’è un errore con HAL.

    L’unico modo che ho per accedere al terminale è dalla versione live.

    Non smetto di ringraziarvi.

  6. Ciao Gabriele,
    quanto mi scrivi non è per niente rassicurante.
    Sembra che il sistema sia divenuto instabile e a qusto punto la cosa più facile da fare è quella di salvare i file che ti interessano e poi rasare la partizione e reinstallare da capo il sistema.
    No essendo sulla macchina, questa è la soluzione più rapida ma meno indolore, altrimenti avrei scelto una soluzione forse diversa.
    Vedi tu come intendi procedere… fammi sapere.

  7. sì, anch’io salverei e formatterei. il problema è che non mi trova i driver. non posso nè masterizzare, nè mettere su chiavina.
    cercavo il modo più semplice di salvare i file, tipo eliminare l’aggiornamento a ibex…

  8. Avvia con una versione LiveCD, prendi i dati, li salvi anche su altra partizione, CD pendisk e poi hai fatto tutto…

    Prova ad usare una live di Knoppix, dovrebbe andare bene!

    A presto….

Lasciate un vostro commento a questo post