Questo sistema operativo da usare in remoto via web è una cosa incredibile.

Lo sto seguendo sin dalla versione 1.2 e devo dire che fino ad ora mi ha dato solo buoni risultati. Certo, non sarà possibile farci girare sopra tutti gli applicativi insoliti che utilizzate sul vostro Pc di casa o di lavoro, ma vi assicuro che è una valida comodità per chi come me si sposta molto e non sempre ha con se il valido pc portatile personale.

eyeos18 Questa è la nuova immagine che trovate sul loro web, è molto esplicativa e fa capire che questo sistema operativo, una volta ospitato su un server che abbia  un decente funzionamento, è accessibile e fruibile in diversi modi e da di versi posti.

Non mancano programmi per l’ufficio, per lo svago e per le comunicazioni internet.

In caso di necessità, l’installazione di programmi accessori è molto semplice.

Se desiderate fare una prova, potete trovare tutte le informazioni e fare anche una prova di funzionamento (demo) sul sito italiano www.eyeos.it .
Per chi desiderasse installare il sistema, come già fatto da me, su un server di Aruba.it, può trovare dei post su questo blog che descrivono la procedura da me utilizzata.

Buon divertimento e probabile buona installazione.

AVVERTENZA: Dal giorno 14 febbraio 2012, il mio sistema remoto eyeOS è stato rimosso. Le prove si possono comunque effettuare seguendo quanto descritto nel post principale.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

5 thoughts on “eyeOS aggiornato alla versione 1.8.0.4

  1. Anche io seguo il prodotto da un pò di tempo… Ne ho anche fatto una presentazione allo scorso Linux Day.
    Sicuramente il prodotto in se ha ancora dei limiti, ma l’intuizione è secondo me fenomenale!!!

    L’ho installato in ambiente casalingo e anche in azienda come ‘punto di appoggio’ per qualche utente un pò più ‘smart’, e funziona!

    Ciao.

  2. ho scoperto da poco questa cosa bellissima di eyeOS….e l’o già installato su una mia macchina…

    perchè consigli cmq di tenerlo su una soluzione hostata come aruba????

    inoltre sul suo funzionamento (ultima versione) non riesco a fargli vedere le “repository” (parolone) di rpogrammi di terze parti…

    e ti chiedo se sai hai in mano un po di documentazione per la personalizzazione degli stili….

    te ne sarai parecchio grato….

    1. Ciao fabb56,
      non è che consiglio l’hosting su Aruba, è solo che il mio è posizionato lì, su un dominio linux. Tutto qua… 🙂
      Anch’io h avuto delle difficoltà ad utilizzare software di terze parti, perché gli applicativi per eyeOS sembrano fatti a posta per questa piattaforma. Sinceramente io uso il mio eyeOS quando mi trovo in giro e non ho con me il mio fido laptop.
      Per quanto riguarda la documentazione, le applicazioni, gli stili e altro ancora, cerca su http://www.eyeos-apps.org oppure su http://wiki.eyeos.org/Welcome_to_eyeOS_Wiki
      Fammi sapere, sarebbe bello sperimentare assieme.
      Un saluto.

Lasciate un vostro commento a questo post