Si, avete letto bene; questa sera si farà festa in grande stile, per festeggiare tutti assieme l’uscita dell’edizione #52 italiana, per il raggiungimento dell’edizione internazionale, per aver superato con successo l’uscita della cinquantesima edizione assieme alla Comunità di Ubuntu-it, per quanto anche Ronnie (il redattore internazionale della rivista) ha scritto sull’editoriale dell’edizione #53, uscita oggi.

I want to take a few moments to send a special message of congratulations to the entire Italian translation team.
They’ve been bashing out back issues in Italian now at quite a pace, and are the first (and, so far, only) translation team to translate every single issue of FCM!

Quanto ha scritto si commenta da se. Oggi, in IRC ricordavo a vari amici l’uscita dell’edizione #0; era il 14 giugno 2007 e da lì è iniziato tutto. L’ingresso del progetto nella Comunità, l’arrivo dei primi traduttori, revisori, beta tester e infine impaginatori.

Dove festeggeremo? Per ora in IRC, sul canale #ubuntu-it-fcm ma con la promessa di riuscire un giorno ad incontrarci fisicamente in qualche città italiana, così come già accade per altri eventi organizzati dai gruppi di Ubuntu-it.

Che altro dire…. sono realmente commosso dei risultati ottenuti da tutti coloro che sono passati, rimasti, ritornati in questo bellissimo gruppo di lavoro, che ha realmente dimostrato di saperci fare e di seguire il nostro Codice di Condotta.

Un bravo va detto a tutti, senza discriminazioni; ci sono persone che hanno sempre lavorato anche ‘dietro le quinte’ che meritano apprezzamenti più grandi dal sottoscritto. Ma oggi è la festa di tutti, senza esclusioni, con ugual merito e diritto.  BRAVI!

Paolettopn

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post