Andando a curiosare in giro per la rete, come di rado mi accade quando ho un pò di tempo libero da dedicarmi, sono andato a cercare un altro client per il servizio Twitter che potesse essere migliore dell’attuale client Turpial che sto usando.

Sono andato direttamente a ricercare sul grande G, in inglese e i risultati non sono mancati. Tra i tenti client commentati, ho deciso di scegliere Hotot.

L’installazione del client Hotot è molto semplice, attraverso i propri PPA:

 

Proseguendo nella lettura delle informazioni sul sito di Hotot, troverete descritte tutte le informazioni necessarie per conoscere meglio questo applicativo molto ben fatto e di facile utilizzo.

La configurazione è molto semplice e dopo pochi secondi sicuramente ritroveremo sul client tutte le nostre preferenze Twitter.  Ah dimenticavo, il programma permette moltissime configurazioni personalizzabili.
Buon divertimento.

 

 

 

 

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell’acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l’elettronica e l’informatica.
Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it.
Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post