Eccoci qui a parlare anche di Win, per gli utenti che ancora lo frequentano.

Questa mattina ho aggiornato alcuni PC client sul mio lavoro, ed ho notato che il servizio Win Update ha trovato e propone di installare Internet Explorer 7.0 .

Nel caso voi voleste installarlo, prestate molta attenzione perchè:

  • prima dell’installazione l’applicazione verificherà l’integrita del Vs. sistema operativo, controllando la validità del numero di serie di Win XP o 2000.
  • Successivamente il software si installerà ed installerà pure i suoi applicativi per i proteggersi da malware e script nocivi.
  • Quando avrà terminato, molte delle Internet Options che avevato configurato su IE 6 saranno andate perse e quindi dovrete riconfigurare tutte le Opzioni di IE 7.
    Buon lavoro…. che spettacolo !

Come avrete potuto notare, per ottenere un aggiornamento del software che già possiedevate, il sistema automatizzato di configurazione NON tiene conto delle Vs. preferenze.
E’ quindi un sistema poco democratico e sicuramente non ‘user friendly’ (non segue le impostazioni dell’utente durantre la configurazione).

Provate a fare la stessa cosa, aggiornando il browser Firefox dalla versione 1.7 alla versione 2.0 .

Provare per credere, eppure tutti i due sono dei browser che vanno per la maggiore…. ma oramai il discorso è vecchio, lo sappiamo benissimo.
Mentre Firefox viene PROPOSTO come browser (potremmo installare Opera od altro software Open Source…) Win Internet Explorer viene OBBLIGATORIAMENTE IMPOSTO all’utente che possiede un software Microsoft .

A voi la scelta !

Al prossimo articolo, Paolettopn.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post