Eccomi qui a parlare della ultima distro di Canonical. Si, la Ubuntu Edgy Eft 6.10.
Dopo vari tentativi, dei quali l’ultimo riuscitissimo, di far funzionare al meglio la mia scheda grafica ATI 9700 Radeon con l’acceleratore grafico FGLRX, ho cominciato a guardarmi intorno utilizzando la nuova configurazione grafica di Gnome.
Sono moltissimi i programmi da utilizzare scritti per Gnome e KDE, ma i nostri amici programmatori lasciano ancora la possibilità di utilizzare software proprietari con codice chiuso, scritti per l’antagonista Winzoz. Dovremo attendere ancora parecchio per vedere una migrazione degli utenti verso files multimediali (audio e video) che utilizzino esclusivamente programmi Open Source per la loro esecuzione.

Infatti, al giorno d’oggi, la maggioranza dei files media che trovate in Internet vengono salvati in WMA e i software Open Source vengono pubblicizzati poco o per niente. La sola comunità Linux si sta sforzando da parecchio per portare alla luce questo fatto e sembra che ci sia qualche miglioramento. Anche l’ambiente della Pubblica Amministrazione sta cercando di migrare sul software libero, ma con la nota lentezza.
Fortunatamente ci sono due programmi che stanno facilitando il popolo Linux ad informare il popolo della rete su cosa siano i programmi a sorgente aperta:

  • Open Office 2.0.3, release scaricabile già in versione italiana, anch’essa con i suoi plug-in in dotazione.
    http://it.openoffice.org/

Ci sono altri programmi, realizzati per funzionare su sistemi Linux che sono stati tradotti per poter funzionare anche su piattaforma Winzoz. Tra i tanti ci sono delle utility che permettono agli utenti Win di poter vedere i dati in partizioni Linux.

Con l’avvento di Vista, credo saranno in molti a passare sul software libero.

L’elenco di questi software ed i siti da dove scaricare i programmi, è in fase di prossima realizzazione. Attendete ancora un pò, l’appetito vien mangiando…

Al prossimo articolo, Paolettopn.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post