Ciao a tutti,

come detto nel titolo, ecco che nella prossima edizione di FCM si parlerà di questo programma che risulta essere il miglior sistema per tutelare la privacy dei propri dati.

Truecrypt150 Truecrypt 5.

Già sul blog di Aldolat sono stati trattati vari post riguardanti questo argomento, tra i quali vi segnalo l’ultimo (molto ben fatto) che parla neanche farlo apposta dell’installazione di Truecrypt 5, su piattaforma Linux. Eccovi il link alla pagina.
Come detto da Aldo:
“Con l’uscita di TrueCrypt 5 per Linux finalmente anche il nostro amato pinguino ha una interfaccia utente facile e semplice: adesso gestire i nostri file personali contenenti dati sensibili è alla portata di tutti. Chiunque abbia a cuore la propria privacy mette in campo quel minimo di accortezze per tutelarla e i software come TrueCrypt ci consentono di farlo in maniera facile e veloce.”

Per saperne ancora di più sull’argomento, attendete la traduzione dell’edizione #11 della rivista.

Un saluto,

Paolettopn

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post