schermataChi, come me, usa molto la linea di comando sicuramente usa ps (con i vari sotto comandi…) per gestire e visualizzare i vari processi attivi che stanno funzionando sulla macchina (leggi PC)  in esame. In questo modo possiamo vedere PID,TTY, STAT, TIME e COMMAND per ogni processo in funzione.

Beh, da poco sto usando il comando pstree, che mi permette di vedere il funzionamento dei vari processi, ma elencato in un albero gerarchico. Non sempre ricordiamo il nome del processo da ‘killare’ o da fermare oppure non ricordiamo da quale applicativo il servizio venga lanciato.

L’uso è molto semplice:

Uso: pstree [ -a ] [ -c ] [ -h | -H PID ] [ -l ] [ -n ] [ -p ] [ -u ] [ -A | -G | -U ] [ PID | UTENTE]

dove l’opzione:

-V Mostra l’albero dei processi.
-a mostra gli argomenti della riga di comando
-A usa caratteri grafici ASCII
-c non comprime i sottoalberi identici
-h evidenzia il processo corrente e i suoi antenati
-H PID evidenzia il processo PID e i suoi antenati
-G usa caratteri grafici VT100
-l non tronca le righe lunghe
-n ordina l’output in base al PID
-p mostra i PID; implica -c
-u mostra le transizioni di UID
-U usa caratteri del set UTF-8 (Unicode)
-V mostra informazioni sulla versione
PID       comincia dal pid indicato, predefinito 1 (init)
UTENTE    mostra solo rami collegati ai processi dell’utente

Fate le vostre prove e decidete se integrare questo comando tra i vostri preferiti.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post