‘Pensiero sparso’ dal blog di Valerio Albisetti:

Alla vita non piace condurre per mano l’essere umano.
Al contrario, alla vita piace essere condotta, piace essere conosciuta,lavorata, migliorata,gestita, vissuta.
La vita odia chi si fa spingere da lei, i rassegnati, gli abulici, gli apatici, i tiepidi…
La vita è generosa e disponibile con chi prende l’iniziativa, con chi vuole valorizzarla, con chi le dà fiducia.
Ama chi agisce su di lei.
Sta lì da sempre proprio per questo.
Sono morti coloro che lasciano scorrere la vita senza viverla.
Non bisogna fermarsi davanti alle difficoltà.
O meglio, le difficoltà esistono per provare la nostra capacità di reazione.
I problemi esistono per essere risolti.
Servono per imparare, per trarre insegnamenti, indicazioni..
Se non esistessero dovremmo inventarli.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell’acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l’elettronica e l’informatica.
Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it.
Ciao, a presto.

Lasciate un vostro commento a questo post