Leggendo oggi i vari post selezionati sul mio fido Liferea, ho trovato questa notizia, che credo approfondirò quanto prima.

Sean è riuscito infatti a decriptare l’algoritmo di Skypesul suo blog (ancora raggiungibile) ha postato anche un link per il download di una libreria scritta in linguaggio C, da utilizzare per la compilazione di software “third party”.

Da quanto afferma lo stesso Sean non si tratterebbe di un attacco verso il colosso di telefonia VoIP ma bensì di una possibilità per aumentare il livello di sicurezza dello stesso Skype.

Leggi i dettagli nell’articolo sul sito di Sean.

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell'acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l'elettronica e l'informatica. Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it. Ciao, a presto.

One thought on “Decriptato l’algoritmo di codifica di Skype

Lasciate un vostro commento a questo post