Ciao,

dopo varie settimane passate al lavoro e senza accendere il PC di casa, rieccomi qui ad annunciare una cosa che credo possa interessare molte persone che frequentano questo blog e il dominio della comunità italiana di Linux Ubuntu.

Spinto da vari amici a creare qualcosa per la nostra comunità dopo aver fatto alcune prove per vedere il funzionamento e la riuscita della cosa, oggi 14 febbraio ho creato il gruppo che rappresenta la nostra comunità sull’applicativo internet FaceBook.

Anche se esistevano precedenti gruppi con la denominazione simile, questo gruppo è stato chiaramente nominato Ubuntu-it.

Ricercando questo gruppo su FB, a questo link, troveremo questa pagina:

ubuntu_fb1

e al suo interno troveremo tutte le informazioni sulla nostra comunità, sul planet, forum, web, wiki ed altro ancora.

Stay tuned on FaceBook!

Oggi Dom. 15/02:

Riguardo a: paolettopn

Anticonformista, sempre_quarantenne, nato sotto il segno dell’acquario, appassionato di informatica ed elettronica sin dalla tenera età, usa software linux, open-source e oggi si diverte e lavora con le telecomunicazioni l’elettronica e l’informatica.
Il resto delle informazioni lo potete trovare sul wiki della Comunità italiana di Ubuntu-it.
Ciao, a presto.

10 thoughts on “La comunità di Ubuntu-it su FaceBook

  1. Bravo fenomeno! Il giorno prima in lista promozione in un lungo thread si diniegava la richiesta di un nuovo utente di creare un gruppo ufficiale di Ubuntu-it su Facebook e tu il giorno dopo lo crei e ne dai notizia sul planet. Standing ovation!

    1. Ciao Paolo,
      non sapevo nulla di quanto hai detto, in quanto ero lontano dal mio portatile da parecchio e non avevo ancora letto quanto scritto in ML.
      Non credo affatto di essere un fenomeno, e nemmeno credo di conoscerne qualcuno presente nella nostra comunità.
      Rispondo qui sul mio blog anche per chiederti se credi sia meglio cancellare il gruppo per dare continuità a quanto gia discusso in ML promozione.
      Chiedo ai lettori di questa pagina di non farmi una standing ovation come proposto da Paolo ma bensì di farla a qualcun altro, ma lasciamo perdere.
      Attendo qui o via mail privata un tuo consiglio personale su cosa fare del gruppo creato da me su FB, in quanto non mi crea alcun problema cancellare il gruppo in questione.
      Spero con ciò di essere stato compreso e di evitare fraintendimenti, ora e sempre.
      A far del bene a volte si viene mal compresi.
      Un saluto a tutti.

  2. E’ solo da un mese circa che ho scaricato UBUNTU 8-10 e l’ho già provato, ho tre pc e sono un appassionato dal 1985 di elaboratori, il mio primo era lo z81 gia’ demolito.
    Poi li ho montati o rapezzati un poco tutti, ora ne pasticcio 3, sono un pensionato di quasi 73 anni.
    Non vi dico i sistemi operativi che ho utilizzato dal dos a Microsoft Vista.
    Come dicevo ho installato sul PC che ho Vista perchè stufo di tutti i grattacapi che mi procura, non parliamo poi dei virus che raccoglie, continuo a mettere dei programmi antivirus.Non vi racconto le mie peripezie! Con Ubuntu ho trovato molto maneggevole, problema per uno come me e ricominciare a capire un nuovo sistema operativo, ho trovato in edicola una rivista di Ubuntu molto interessante che spero mi guidi.
    Vi ringrazio di quello che state faccendo, vorrei essere nato qualche anno prima cosi avrei potuto, forse darvi una mano, fatemi un favore, perseverate e fate vedere che abbiamo delle possibilità intellettuali portentose come Italiani al pari di altri popoli emergenti. Vi ringrazio della Vs attenzione e vi saluto cordialmente Alfiero. Non bisogna scoraggiarsi molti hanno l’abitudine di demndare altri non lo fanno per cattiveria ma per pigrizia, bisogna scuotrli e spronarli inserendoli anche loro in quello che si costruisce, vedrai che si affiancheranno volentieri. Vi saluto Alfiero. E-mail alfiero.portesan8kec@alice.it

    1. Ciao Alfiero,
      grazie di quanto hai scritto; vedrò di fare in modo che quanto da te espresso possa raggiungere la comunità di Ubuntu-it.
      Un saluto cordiale,
      Paolo

  3. ho provveduto a cancellare il gruppo ‘Ubuntu-it‘ di FaceBook, così come richiesto da alcuni membri sulla ML del gruppo Promozione. Vedi: http://www.freelists.org/post/ubuntu-it-promozione/Facebook,134

    Mamma mia, che “affaire internazionale”! La comunità di Ubuntu-it è grandiosa, una delle migliori in Italia a mio parere, pare però un po’ permalosetta e alquanto burocratica. 😛

    Noi di Mozilla Italia siamo decisamente più alla buona per fortuna 😉

  4. Mi dispiace che il gruppo di ubuntu-it su FB abbia avuto vita così breve e rimango perplesso nel vedere quanti problemi ci si fa in queste cose 😐
    Sono del parere che la presenza di ubuntu-it in FB potrebbe essere preziosa. Considerando poi la massiccia presenza di gruppi che si rifanno a ubuntu attualmente presenti direi che se ci fosse il vero punto di riferimento di ubuntu anche su FB ci sarebbe meno pasticcio!
    Mi auguro che la comunità ci possa ripensare 😉

Lasciate un vostro commento a questo post