Qualche giorno fa ho avuto la necessità urgente di filtrare o bloccare la ricezione telefonica del mio numero fisso, in quanto ho ricevuto una tempesta di chiamate telefoniche vocali nelle ore del giorno e della notte sul mio numero telefonico di residenza (con conseguente perdita del sonno e aumento del nervosismo, non volendo scollegare i telefoni dalla linea per risolvere temporaneamente il problema).

Facendo delle brevi ricerche notturne in rete ho risolto il mio problema facilmente, ricordando che la linea ‘fibra‘ dei vari provider è di fatto una linea telefonica con funzionamento in modalità VOIP
Successivamente ho anche accertato che la maggior parte dei servizi dedicati alla linea ‘fibra di TIM’ per ora non sono a pagamento e quindi si possono attivare e/o disattivare quando è necessario.

 

Il servizio NON DISTURBARE

Nel mio caso ho scoperto l’ottimo servizio TIM ‘NON DISTURBARE‘, che permette di non far suonare il telefono in casa quando lo si desidera; allo stesso tempo il servizio avvisa chi sta chiamando, tramite un messaggio automatico vocale del sistema, che in quel momento il destinatario della chiamata telefonica non intende essere disturbato.

Il servizio di attiva tramite il codice da tastiera:   * 70 #
e si disattiva tramite il codice da tastiera:   # 70 #

 

Il servizio FILTRO

Tramite il servizio clienti di TIM è anche possibile contattare vocalmente l’operatore e segnalargli i numeri telefonici non graditi da ‘filtrare‘; questi numeri telefonici verranno inseriti nei loro sistemi facendo in modo che quelle numerazioni non possano più contattare il vostro numero telefonico di casa.  Credo che questo tipo di servizio sia a pagamento, meglio accertarsi prima di attivarlo.

 

Per conoscere tutti i servizi automatici disponibili

Se lo desiderate, potete anche scaricare il manualetto Servizi utente – Guida rapida di TIM in formato PDF, per conoscere gli altri codici di servizio disponibili per le linee VOIP (descritti a pagina 27). 

Come descritto nel titolo del post, non posso assicurarvi che questi servizi siano attivi o siano gratuiti se avete fatto il contratto con altri provider telefonici. Accertatevene prima di attivarli, telefonando e chiedendo informazioni al personale del vostro call center.

 

3 commenti su “Servizi aggiuntivi gratuiti per chi è passato alla fibra di TIM

    1. Ciao Paolo,
      ho letto la pagina del sito che hai condiviso con il link.
      Purtroppo sussistono due problemi:
      1. che, come hai detto, la telefonata in arrivo fa suonare i telefoni di casa ALMENO UNA VOLTA;
      2. che la mia linea telefonica risponderebbe inviando a quel numero presente nella blacklist del Raspberry Pi un tono FAX di attesa, e quindi manterrebbe (anche se solo per breve tempo) occupata la mia linea.
      3. solo dopo molti tentativi i vari numeri presenti nella blacklist del Raspberry Pi si ‘convincerebbero’ di telefonare ad un numero dedicato al solo servizio di fax-simile.

      Questa soluzione non può andar bene per risolvere il mio problema, ma può essere comunque utilizzata per allo scopo di dissuadere le varie utenze di telemarketing e di ricerca di mercato (solo se il loro numero telefonico viene indicato al destinatario).

      Grazie lo stesso per avermi fornito una possibile soluzione al mio caso.
      A presto rileggerti, buona giornata
      Paolo

      1. La soluzione con la fibra ottica è effettivamente più comoda e funzionale, e la utilizzerei anche io se fossi raggiunto dalla fibra! In mancanza di essa, ncid è stato per me come la manna dal cielo! Per questo motivo l’ho segnalato nei commenti. Ciao 😉

Lasciate un vostro commento a questo post