Passata neanche  una settimana dall’arrivo del nuovo raspberry Pi 3 B+ mi sono divertito a configurarlo,seguendo le indicazioni che ho trovato sul sito di  IU2FRL.
Anch’io, da tempo,  cercavo una soluzione semplice ma efficace per ottenere la decodifica dei satelliti NOAA senza dover tenere acceso il PC con linux e le varie interfacce radio, sfruttando invece qualche dispositivo che consumasse meno energia e lo facesse in automatico al posto mio. 

Ricezione satellitare meteo NOAA

La soluzione era semplice: perché non utilizzare un Raspberry Pi 3B+ con ad una chiavetta SDR e una antenna munita di LNA?   Più difficile a dirsi che a farsi, in quanto per un Radioamatore tutto è possibile!

L’unica mia modifica al progetto riguarda l’accesso alle immagini ricevute; una volta salvate  all’interno del mio RPi 3, vengono inviate automaticamente via SFTP al NAS casalingo, dal quale poi le posso visualizzare e gestire anche da fori casa.

Ricezione Autonoma dei Satelliti NOAA con Raspberry PI

Grazie per aver visitato questo blog, lasciate un vostro commento a questo post...