Eh, si… Sappiamo molto bene come vadano i fatti da quelle parti… La “guerra radiofonica” Russia-Ucraina prova la pazienza del sistema di monitoraggio della Regione 1 IARU.
L’International Amateur Radio Union Region 1 Monitoring System (IARUMS) riporta nel numero di settembre della newsletter IARUMS che la “guerra radiofonica” russo-ucraina su e intorno a 7055 kHz continua a essere una delle principali fonti di frustrazione. Il coordinatore della regione 1 di IARUMS Peter Jost, HB9CET, ha affermato che il conflitto in onda “ci ha infastidito in misura insopportabile per molto tempo e continua ancora”.

All’inizio di quest’anno, IARUMS ha riferito che la guerra radiofonica russo-ucraina si era intensificata.

Leggete il seguito dell’articolo, presente sul sito dell’ARRL.


Scopri di più da Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK)

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Grazie per aver visitato il mio blog, lasciate un vostro commento a questo post...