Durante questi primi mesi dell’anno, assieme ad altri amici Radioamatori e sperimentatori italiani abbiamo continuato ad approfondire l’uso e la gestione di diversi servizi radio packet, che utilizzano vari programmi come BPQ32, OpenBCM e anche dei nodi packet cluster che utilizzano linux e DX Spider (dei quali ho già scritto nei precedenti articoli su questo blog).

Gestire i molteplici messaggi personali presenti nelle BBS, (che arrivano giornalmente da tutte le parti del Mondo, attraverso la gestione web del nodo BPQ), risulta essere abbastanza noioso e complesso se fatto connettendosi via Telnet dal nodo BPQ; quindi meglio farlo attraverso l’uso di un mail client di facile e intuitivo utilizzo.
Già in precedenza avevo scritto un articolo per la configurazione delle Newsletter (messaggi di bollettino) del BBS, attraverso l’uso del protocollo NNTP, con Thunderbird.

 

In questo articolo desidero spiegare la configurazione del servizio POP e SMTP di BPQ32, che vi permette di gestire da remoto i messaggi privati che arrivano nella BBS del nostro nodo, provenienti dalle varie BBS packet radioamatoriali del Mondo; in questo modo riuscirete a gestirli con successo su sistemi installati su PC linux, Windows e Mac, attraverso il noto mail client Mozilla Thunderbird.
Questo argomento è stato poco trattato in rete e non si trovano facilmente degli articoli che ne spieghino la configurazione in modo dettagliato.

 

 

Cos’è e come funziona il servizio POP

Il Post Office Protocol (detto anche POP) è un protocollo di livello applicativo di tipo client-server che ha il compito di permettere, mediante autenticazione, l’accesso da parte del client ad un account di posta elettronica presente su un host server e scaricare le e-mail dell’account stesso. Il protocollo per inviare posta è invece il protocollo SMTP.

È usato principalmente nei software sviluppati per i server, per gestire il trasferimento degli articoli tra di loro, ed è anche alla base del protocollo NNRP (Network News Reader Protocol), utilizzato dai software dei client per connettersi ai server.  (Estratto dalla pagina di Wikipedia)

Nel mio caso i flussi dati arrivano dalla rete 44 ampr.org, ma fa poca differenza. Potrebbero arrivare anche via radio, se ne avessi connessa una al nodo BPQ. Ma le attuali condizioni tecniche di lavoro non mi permettono ancora di farlo (devo ancora installare un’antenna esterna dedicata a questo servizio).

Il funzionamento del servizio POP e SMTP sono attivabili dalla configurazione principale del nodo BPQ, attraverso dei semplici flag e l’assegnazione del numero corretto delle porte di ascolto dei servizi.

 

 

Attivazione dei servizi POP e SMTP del nodo BPQ

Nel proprio servizio BBS BPQ, trovate la pagina di configurazione principale, dove andrete a configurare la porta POP con il valore standard 110, per poi abilitare l’accesso da remoto con l’apposito flag. 
NOTA: Se avete attivo un altro servizio POP sulla stessa macchina, allora configurerete la porta 111.

Sempre nella stessa pagina di configurazione, assegnate il valore 25 alla porta SMTP, che vi servirà per spedire i nuovi messaggi inviati dal client Thunderbird, verso questo nodo / server BPQ.

In questa pagina era stata già assegnata precedentemente la porta 119 per il servizio NNTP.

Ricordatevi sempre di salvare la configurazione, tramite l’apposito pulsante Save, posizionato in fondo alla pagina.

 

 

Abilitazione dei servizi POP e SMTP del nodo per l’utente BPQ

L’utente BPQ abilitato a questi servizi DEVE avere il profilo completamente configurato con i propri dati (ZIP code e Home BBS, gestione del PMS e BBS), e deve avere la password di accesso al CMS e per il servizio POP e SMTP, oltre che al servizio NNTP.
Procediamo con ordine.

ATTENZIONE: La “password1” sarà quella che verrà utilizzata per l’accesso POP-SMTP-NNTP. La “password2” sarà quella che verrà utilizzata dall’utente per l’accesso via telnet al nodo.

Nel mio caso, l’utente IV3BVK ha abilitato diversi altri servizi del nodo, avendo anche il profilo di sysop.

 

 

Configurazione del mail client Thunderbird

Di seguito trovate la configurazione che ho effettuato sul mail client Thunderbird ver. 91.6.2 (64 bit), installato su un sistema Windows 10, a 64 bit.

Avviate normalmente il programma di posta, dove sarà necessario creare un nuovo servizio di account di posta.
Seguite questa semplice guida, per inserire correttamente i vostri dati.

The G8BPQ Mail Server eMail Client Configuration

NOTA: Prestate attenzione al corretto inserimento del valore della porta POP, nel caso in cui abbiate scelto una porta diversa da quella standard.

Nel mio caso ho inserito:

nome: Paolo IV3BVK
Indirizzo email: iv3bvk@iv3bvk
password: password2

Nella tabella successiva, inserire i nomi dei server POP e SMTP cui desideriamo connetterci. 
Nel mio caso, utilizzando il servizio presente nella mia rete interna, ho inserito semplicemente l’indirizzo IP del Raspberry Pi 2 B+ che ospita al suo interno il servizio BPQ32.

Esempio: 
POP: 192.168.2.78    porta: 111   (sul Rasperry Pi (dov’è installato il server BPQ), è presente già un altro servizio POP sulla porta 110)
SMTP:192.168.2.78  porta: 25

NOTA: Se utilizzate un servizio di DNS dinamico per avere un IP statico, allora inserirete l’indirizzo di IP statico, in modo da poter utilizzare il servizio anche attraverso lo smartphone e altro PC, connessi sulla rete pubblica Internet.
NOTA 2: I dati IP utilizzati in questo esempio sono fittizi, sono stati usati solo per la descrizione di questo articolo.

Terminare la configurazione premendo Avanti fino ad arrivare alla tabella finale, dove vedrete riassunte le informazioni di configurazione dell’account di posta che avete inserito.

Al termine della configurazione, potrete notare che ora, sulla colonna sinistra di Thunderbird dove sono raggruppati i vostri account di posta, sarà ora presente il nuovo servizio di posta appena creato.

Ritornate all’interno della configurazione dell’account di posta, e nelle impostazioni aggiungete il vostro Indirizzo email corretto, per le risposte.

Esempio (per me):
Indirizzo per risposte: iv3bvk@iv3bvk.ifvg.ita.eu

 

 

Creazione della configurazione SMTP verso il server BPQ

Cos’è il protocollo SMTP? Eccovelo spiegato in modo semplice Send Mail Transfert Protocol.(cit. Wikipedia)

La seguente configurazione è davvero molto semplice. Nel programma Thunderbird, selezionare dal menu principale Modifica > Impostazioni Account e poi selezionate in basso il gruppo Server in uscita ( SMTP).

Selezionate “Server in uscita“, quindi selezionate la spunta su “Il server in uscita richiede l’autenticazione” e “Utilizza le stesse impostazioni del mio server in entrata“.

Il server SMTP è piuttosto insolito nel richiedere l’autenticazione, ma questa impostazione vi assicura che solo gli utenti registrati potranno inviare posta attraverso questo servizio SMTP.

 

Nella tabella che si aprirà a centro schermo inserirete i parametri del server BPQ (il testo della descrizione è libero…), il nome o l’IP del server da raggiungere, e il nome dell’utente abilitato sul BPQ per il traffico SMTP. 
NOTA: I dati IP utilizzati in questo esempio sono fittizi, sono stati usati solo per la descrizione di questo articolo.

 

 

Conclusioni e prime prove

Arrivati a questo punto avete terminato tutte le configurazioni; da ora in poi sarete in grado di inviare comodamente da Thunderbird dei nuovi messaggi alla vostra BBS e di rispondere ai messaggi personali scaricati attraverso l’uso dei normali pulsanti di risposta del mail client.

ATTENZIONE: Un consiglio, per i vostri primi test di invio di nuovi messaggi personali; inviateli ad un Radioamatore di vostra fiducia, in modo da controllare assieme e vedere se vengono inviati correttamente tramite i vari nodi BBS packet, e se tutta la vostra configurazione funziona regolarmente e correttamente.

Buoni collegamenti con le radio e il software libero.

’73 de Paolo IV3BVK (K1BVK)

 

Grazie per aver visitato il mio blog, lasciate un vostro commento a questo post...