Si avvisano tutti i Radioamatori che utilizzano la rete radio DMR Brandmeister, che da oggi è stata resa disponibile una nuova serie di funzioni AIR SECURITY, per proteggere le comunicazioni DMR inviate con il proprio ID DMR sulla rete BM.
Si prega di leggere il seguito di questo articolo per conoscere il corretto impiego di questi servizi.

 

 

Come rendere più sicura la vostra comunicazione DMR sulla rete BM

Il team di sviluppo di Brandmeister DMR ha apportato ulteriori miglioramenti alla funzione AirSecurity!
Sono ora disponibili per i singoli ripetitori e le aree di ripetitori. Per maggiore comodità, un’opzione Secure Local Pass consente di bypassare l’autorizzazione AirSecurity dai vostri hotspot personali protetti da password.

Come molti di voi già sanno, Brandmeister DMR accetta solo trasmissioni da ID DMR registrati e attivi nel database RadioID.
Tuttavia, esiste la possibilità che qualcuno possa inavvertitamente configurare la sua radio con il vostro ID DMR personale, facendo apparire le sue trasmissioni come provenienti da voi, sulla rete Brandmeister DMR.
Da oggi ciò può essere ora evitato, utilizzando le nuove funzioni di Air Security.

Una volta che AirSecurity sarà stato attivato per il vostro nominativo, qualsiasi trasmissione via etere dal vostro ID DMR dovrà essere pre-autorizzata inviando un codice una tantum tramite una chiamata privata. L’autorizzazione sarà valida per un periodo di tempo prestabilito e potrà essere limitata a un singolo ripetitore, a un gruppo di ripetitori oppure a tutti i ripetitori collegati a un particolare server master.
Se viene effettuata una trasmissione via etere senza autorizzazione, il messaggio “Accesso negato” verrà riprodotto dalla rete Brandmeister.

 

Come fare per attivare questo sistema di protezione?

Semplicemente effettuando il Login alla dashboard di Brandmeister , e selezionando la vostra pagina di Selfcare. Poi, selezionare l’opzione  AirSecurity / TOTP.

Quando AirSecurity/TOTP è impostato su ON, la funzione è attiva per il vostro nominativo.

Quando Secure Local Pass è impostato su ON, le trasmissioni dal vostro hotspot personale (per le quali le prime 7 cifre corrispondono al vostro ID DMR), saranno consentite senza autorizzazione.

Scegliete l’ambito della protezione di AirSecurity, tra:
Ripetitore: solo il ripetitore da cui state inviando il codice di autorizzazione accetterà trasmissioni dal vostro ID DMR;
Area: questa opzione è attualmente in fase di sviluppo. Permetterà di autorizzare un gruppo di ripetitori;
Master: solo i ripetitori collegati al server Master selezionato accetteranno trasmissioni dal vostro ID DMR. La scelta di questa opzione vi consentirà di fornire l’autorizzazione dal vostro browser Web in Selfcare, oltre al metodo di chiamata privata TOTP.

Dopo aver effettuato la scelta dell’ambito, scansionate il codice QR utilizzando qualsiasi applicazione di autenticazione TOTP, inserite il codice corrente nel campo “Verifica codice QR” e fate clic sul pulsante Salva.

Per ulteriori informazioni dettagliate sulla procedura e altre precisazioni, riferirsi all’articolo originale pubblicato sul sito di BM e anche all’ottimo documento preparato allo scopo da Andrea IW4EHJ, che trovate anche qui da me.

 

Fonte del mio articolo: https://news.brandmeister.network/improvements-to-the-airsecurity-feature/

 

Io ho già effettuato alcuni test utilizzando le informazioni presenti in questa guida, e tutti hanno dato esito positivo.

Buone prove in DMR BM a tutti voi.

Paolettopn – IV3BVK


Scopri di più da Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK)

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Grazie per aver visitato il mio blog, lasciate un vostro commento a questo post...