Siamo già arrivati a metà ottobre, e sono già molti gli OM che hanno desiderato sperimentare, installare e utilizzare questa distribuzione che utilizza il protocollo YSFDirect su i nostri Raspberry Pi; il sistema viene connesso sul master del network BrandMeister.

Negli articoli precedenti ho già descritto la parte hardware e software di partenza; di conseguenza in questo articolo troverete solo delle informazioni aggiuntive.

Oggi, approfittando dell’uscita della guida d’installazione aggiornata, ho deciso di inserire in questo articolo anche le risposte alle altre informazioni che ci sono arrivate privatamente e su Telegram.

 

Realizzazione di una nuova immagine della distribuzione

Nonostante le varie richieste arrivate da diversi colleghi radioamatori, ad oggi, il gruppo di lavoro ha deciso di non ritenere necessaria la creazione di un nuovo file immagine della distribuzione, che abbia già all’interno le patch applicate.
La motivazione è che, in questo modo, ogni utilizzatore che desidera utilizzare questa distribuzione deve imparare a gestire il suo sistema autonomamente utilizzando al meglio il terminale e imparando a configurare il sistema di funzionamento dei vari servizi presenti.

Vi confermiamo che una volta applicate correttamente le patch, la distribuzione risulta essere perfettamente stabile e non richiede altri interventi correttivi.

Una nuova immagine della distribuzione verrà resa disponibile solo più avanti, solo quando ci saranno delle modifiche sostanziali ai vari servizi che la compongono.

 

Richieste per avere un nuovo menu principale aggiornato

Qui di seguito potete visualizzare il menu principale originale, che è stato poi aggiornato con una mia patch del 23 agosto scorso.
Il sistema continua a funzionare perfettamente a livello di terminale, con l’utilizzo di un menu realizzato in modo semplice con la bash shell whiptail (approfondite su internet, se desiderate capire meglio di che si tratta).

Sto sviluppando delle altre patch di menu con dei nuovi comandi; nell’immagine seguente potete vedere la versione 1.0.c .

La patch del menu del 22 agosto, è già scaricabile sempre dal nostro cloud GDrive, come spiegato di seguito.

Sto lavorando anche su dei nuovi scripts che permetteranno di effettuare velocemente il Backup / Restore dei dati delle varie configurazioni (i file di configurazione di base (vedi menu D, J, K, M e W); ma ne riparleremo più avanti, in quanto devono ancora essere testati a fondo per poi essere inseriti nei comandi del menu.

 

Modifica della lista dei DG-ID con l’uso dei TG a cinque cifre

In data odierna, è stata aggiornata la Guida d’installazione, creata da Andrea IW4EHJ, in modo da essere d’aiuto a chi ha iniziato da poco ad utilizzare i DG-ID nelle connessioni YSF.
La guida è già scaricabile dal cloud sul Google Drive, indicato di seguito.

 

Canale Telegram di assistenza

Abbiamo creato un canale Telegram di assistenza ad hoc, per coloro che effettuano l’installazione di questa distribuzione. Questo canale è compreso di tre aree, ben diverse tra loro:

  • Generale, dove chiedere informazioni sull’installazione e la configurazione,  e come utilizzare al meglio tutti i servizi compresi da questa distribuzione;
  • Problematiche, dove segnalare i malfunzionamenti e chiedere assistenza;
  • Modifiche, dove potrete chiedere ed avere informazioni su tutto ciò che è possibile installare in questa distribuzione (display, dashboard, controlli remoti, ecc.);

Per accedere a questo canale, utilizzate questo link d’invito.

Speriamo di vedervi numerosi a sperimentare con questa incredibile distribuzione, che permette davvero di personalizzare al massimo le proprie connessioni su i vari protocolli radio digitali.

Ricordate che se installate del software aggiuntivo a quello fornito, questo potrebbe andare ad influire sul normale uso del sistema Pi-Direct… e poi sarebbe difficile per noi darvi assistenza sul canale Telegram suddetto.

ATTENZIONE: La distribuzione originale è stata realizzata per funzionare bene anche con un Raspberry Pi 0 W, senza stressare troppo sia la CPU che la RAM. Più attività gli farete eseguire in più, e meno potrà dedicarsi ai compiti principali dei Gateway e dei servizi che deve gestire!

 

Come installare questo software?

Sul seguente indirizzo del Google Drive del gruppo di lavoro, trovate tutte le informazioni sull’utilizzo, lo scaricamento del software della distribuzione e anche dell’ottima guida per l’utilizzo (aggiornata al 14 ottobre 2023), realizzata da Andrea IW4EHJ.
Qui di seguito trovate anche l’articolo originale pubblicato tempo fa nel sito del GuppoRadioFirenze.

Pi-direct la distribuzione C4FM pronta all’uso per il protocollo YSFDirect e YSF

 

 

Controllo delle connessioni sulla dashboard

Questa è la dashboard da utilizzare per controllare la connessione in YSFDirect sul master server italiano.

 

Ringraziamenti allo staff dei beta tester

I ringraziamenti vanno ai colleghi Andrea IW4EHJ, David IK5XMK, Antonio IU5JAE e Antonio IZ0MXY, che assieme a me hanno effettuato un vero “tour de force” comprensivo di molteplici test di sistema, modifiche e hanno fornito dei preziosi consigli che ci hanno permesso di pubblicare rapidamente questa nuova distribuzione; i ringraziamenti vanno anche a DMR Brescia (dmrbrescia.it) e al Team BM2222 del Master Server .

 

Conclusioni

Come sempre, rimango a vostra disposizione sia via email diretta, ma preferibilmente nel canale Telegram Pi-Direct Italia. In altro modo, mi trovate anche sul canale Telegram DiT (Digitale in Italia), per potervi dare ulteriori informazioni al riguardo dell’argomento trattato. 

Auguro a tutti buone prove e buona sperimentazione!

’73 de Paolo IV3BVK

 


Scopri di più da Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK)

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Grazie per aver visitato il mio blog, lasciate un vostro commento a questo post...