Durante questo fine settimana (essendo rimasto a casa per alcuni motivi personali…) ho terminato di preparare un altro server remoto, nel quale sono stati attivati diversi servizi (LAMP, SFTP, mail server, ecc.).

Dovendo passare la manutenzione e farci mettere le mani ad altre persone, ho pensato di rendergli il lavoro più facile possibile. Per questo motivo ho installato il pacchetto webmin, che permette la gestione remota facilitata in modalità grafica dell’intero sistema, connettendo poi in sicurezza il server remoto attraverso i più disparati sistemi di connessione remota (VNC, ecc..).

Per capire come installare e gestire questo applicativo per server, mi sono riferito ai seguenti siti:

  • http://www.meestuff.com/install-webmin-ubuntu-16-04/
  • http://www.webmin.com/deb.html
  • http://www.ubuntugeek.com/install-webmin-on-ubuntu-16-04-xenial-xerus-server.html

Ovviamente, l’amministratore, al termine dell’installazione, potrà configurare al meglio tutte le opzioni di sicurezza riguardanti la connessione all’applicativo (porta, certificato, users, ecc.).

webmin_setting

La principale fonte della documentazione di Webmin è il Wiki Webmin ospitato da Doxfer. Se state cercando come utilizzare i vari modelli e moduli esistenti, andate a vedere direttamente le pagine di documentazione dei moduli.

 

Lasciate un vostro commento a questo post