Da un pò di tempo sono ritornato ad occuparmi di fotografia amatoriale, assieme a diversi amici del circolo fotografico di Porcia.
Ogni volta che gli dimostro come sia possibile lavorare con Linux Ubuntu i file fotografici che realizziamo, restano sempre sbalorditi della potenza dei vari programmi che utilizzo, realizzati con il software libero.

Questa volta è capitato che scaricando le fotografie realizzate in formato RAW da una fotocamera Canon, il file manager Nautilus non visualizzava le anteprime delle immagini ma solo delle icone bianche. Come risolvere?
È possibile riuscire a visualizzare le anteprime desiderate con questo programma?  Direi proprio di si, anche questa volta.

Avendo sempre il ‘potere’ di amministratore del proprio PC, vi basterà installare i seguenti pacchetti, digitando da terminale i seguenti comandi:

sudo apt-get install gnome-raw-thumbnailer ufraw ufraw-batch

Al successivo riavvio del file manager Nautilus, vedrete comparire le immagini di anteprima dei vostri file RAW in formato CR2.  Il gioco è fatto!

Buon divertimento e lavoro, con Linux e il software libero!

3 commenti su “Visualizzare le anteprime dei file fotografici CR2 in Ubuntu

  1. Ciao e complimeti per il tuo blog. Volevo farti una domanda, da poco fotografo in digitale, uso pentax e linux da ormai 13 anni! per i raw ho provato sia rawtherapee che darktable, poi ho scoperto Capture one ma è soloper windows e mac. tu cosa usi per editare i raw? con capture one ho trovato una qualità che neache lightroom riesce a restituirmi in termini di demosaicizzazione!
    ti ringrazio

    1. Ciao Alessandro, grazie per la visita sul mio blog.

      Personalmente faccio poca post produzione e mi limito a sistemare qualche errore e a croppare dove serve.
      Uso una vecchia fotocamera Canon 600D, assieme a un buon corredo originale Canon e flash della Yongnuo.

      I software (tutti open source) che utilizzo sono i seguenti:
      DigiKam
      Darktable
      Raw Studio
      Raw Therapee
      Ufraw
      Phatch
      Luminance HDR
      Krita (in prova, da molto poco tempo…)
      e Gimp, nella versione GimpShop

      Dicono in rete che Krita sia un ottimo sostituto di PhotoShop, ma non ho ancora avuto tempo per testarlo a fondo.
      Mentre sto usando con soddisfazione la versione di GimpShop (rilasciata con licenza free GPL..) e i siti e forum correlati al progetto offrono degli ottimi scripts per la post produzione fotografica, filtri, effetti, e altro ancora.

      Poi, prova a vedere qui: https://alternativeto.net/software/capture-one/?platform=linux

      Se hai altre domande, scrivimi pure e vedrò di darti una mano dove posso…

      Buon proseguimento e ‘buona luce’.
      A presto, Paolo

      1. ti ringrazio della tua disponibilità. in realtà anche io non faccio molta post produzione, in realtà quasi per niente. non avendo molta esperienza, mi baso molto sul risultato ottenuto in base alle mie capacità. rawtherapee mi piace molto ma non mi restituisce la stessa qualità…purtroppo, magari sarà un mio limite…
        gimpshop non lo conoscevo, ti ringrazio per la dritta 🙂
        buona luce anche a te, a presto!

Lasciate un vostro commento a questo post