Sono già molti gli OM che stanno sperimentando, installando e utilizzando questa distribuzione che usa il protocollo YSFDirect su i nostri Raspberry Pi; il sistema viene connesso sul master server del network BrandMeister.  Per chi è già esperto nell’uso del Raspberry è quasi un gioco da ragazzi, per chi invece ha iniziato da poco ad utilizzare sistemi linux, è necessaria qualche spiegazione in più. 

Negli articoli precedenti ho già descritto la parte hardware e software di partenza; di conseguenza in questo articolo troverete solo delle informazioni riguardanti all’argomento in oggetto.

A seguito di specifiche richieste pervenutemi via Telegram e via email già un mese dopo l’uscita di questa distribuzione, ho deciso di pubblicare questo aggiornamento per mio conto e scrivere questo articolo esplicativo, riguardante la procedura che ho ideato per effettuare un servizio veloce di Backup e Restore delle configurazioni di tutti i servizi interni di questa distribuzione.

 

Richieste per avere un sistema di Backup / Restore interno

Sin dal primo mese di utilizzo pubblico della distribuzione mi era stato chiesto a più voci di realizzare un sistema similare a quello utilizzato negli hotspot pi-star; un sistema semplice, che permettesse di salvare e poi ripristinare velocemente i propri dati di configurazione interna del dispositivo.

Già agli inizi del mese di ottobre scorso avevo iniziato a scrivere una parte del codice necessario per queste due funzioni di sistema, ma poi altri impegni più importanti mi hanno portato via parte del mio tempo libero. In questi giorni, prima dell’arrivo delle prossime Festività, mi sono messo di impegno per mantenere la promessa fatta agli amici OM.

Dopo diverse prove e test effettuati su uno dei miei dispositivi Pi-Direct e anche assieme all’amico OM sperimentatore Antonio IZ0MXY, possiamo affermare che il semplice sistema è rodato ed è pronto ad essere pubblicato. Ho cercato di renderlo il più semplice possibile e fruibile per tutti gli utilizzatori.
NOTA: Per ora i due comandi non sono ancora stati integrati nel menu grafico della distribuzione, ma li implementerò in una delle prossime versioni personalizzate del menu (probabilmente nella versione 1.0F).

 

Sto continuando a sviluppare, per mio conto, delle altre versioni di menu con dei nuovi comandi; nell’immagine seguente potete vedere la versione 1.0e, che trovate descritta in questo mio articolo.

Come potete vedere, la procedura di Backup / Restore non è stata ancora inserita tra i comandi del menu, ma non è difficile farlo successivamente, e lo potete fare anche voi!

 

Come effettuare l’installazione della patch?

Il file per effettuare l’installazione della patch di Backup Restore (ver. 1.0 del 19 dicembre 2023), è già disponibile nell’archivio di questo  sito, scaricabile utilizzando questo link.
All’interno del file scaricato, troverete sia il documento di istruzioni per l’installazione e anche i files da importare nella vostra distribuzione Pi-Direct.

 

Canale Telegram di assistenza

Abbiamo creato un canale Telegram di assistenza ad hoc, per coloro che effettuano l’installazione di questa distribuzione. Questo canale è compreso di tre aree, ben diverse tra loro:

  • Generale, dove chiedere informazioni sull’installazione e la configurazione,  e come utilizzare al meglio tutti i servizi compresi da questa distribuzione;
  • Problematiche, dove segnalare i malfunzionamenti e chiedere assistenza;
  • Modifiche, dove potrete chiedere ed avere informazioni su tutto ciò che è possibile installare in questa distribuzione (display, dashboard, controlli remoti, ecc.);
    NOTA: Le informazioni riguardanti questa nuova patch, dovranno essere chieste direttamente a Paolo IV3BVK, tramite lo stesso canale Telegram;

Per accedere a questo canale, utilizzate questo link d’invito.

Speriamo di vedervi numerosi a sperimentare con questa incredibile distribuzione, che permette davvero di personalizzare al massimo le proprie connessioni su i vari protocolli radio digitali.

Ricordate che se installate del software aggiuntivo a quello fornito o da noi proposto, questo potrebbe andare ad influire sul normale uso del sistema Pi-Direct… e poi sarebbe difficile per noi darvi assistenza sul canale Telegram suddetto.

ATTENZIONE: La distribuzione originale è stata realizzata per funzionare bene anche con un Raspberry Pi 0 W, senza stressare troppo sia la CPU che la RAM. Più attività gli farete eseguire in più, e meno potrà dedicarsi ai compiti principali dei Gateway e dei servizi che deve gestire!

 

Come installare questa distribuzione software?

Tramite il seguente indirizzo del Google Drive del gruppo di lavoro Pi-Direct, trovate tutte le informazioni sull’utilizzo, lo scaricamento del software della distribuzione e anche dell’ottima guida per l’utilizzo (aggiornata al 14 ottobre 2023), realizzata da Andrea IW4EHJ.

 

 

 

Realizzazione di una nuova immagine della distribuzione

Nonostante le numerosissime richieste arrivate da diversi colleghi radioamatori, ad oggi il gruppo di lavoro ha deciso di non ritenere necessaria la creazione di un nuovo file immagine della distribuzione, che sia comprensivo delle patch già applicate.
La motivazione è che, in questo modo, ogni utilizzatore che desidera utilizzare questa distribuzione deve imparare a gestire il suo sistema autonomamente utilizzando al meglio il terminale e imparando a configurare il sistema di funzionamento dei vari servizi presenti.

Vi confermiamo che una volta applicate correttamente le patch, la distribuzione risulta essere perfettamente stabile e non richiede ulteriori interventi correttivi.

NOTA: Una nuova immagine della distribuzione verrà resa disponibile solo in futuro; solo quando saranno presenti delle modifiche sostanziali ai vari servizi che la compongono.

 

Controllo delle connessioni sulla dashboard

Questa è la dashboard da utilizzare per controllare la connessione in YSFDirect sul master server italiano.

 

Ringraziamenti ai beta tester

I ringraziamenti vanno ai colleghi Andrea IW4EHJ e Antonio IZ0MXY, che assieme a me effettuano molto spesso molteplici test di sistema, modifiche e hanno fornito dei preziosi consigli che mi hanno permesso di pubblicare rapidamente queste nuove modifiche della distribuzione.

 

Conclusioni

Come sempre, rimango a vostra disposizione sia via email diretta, ma preferibilmente nel canale Telegram Pi-Direct Italia. In altro modo, mi trovate anche sul canale Telegram DiT (Digitale in Italia), per potervi dare ulteriori informazioni al riguardo dell’argomento trattato. 

Auguro a tutti buone prove e buona sperimentazione!

’73 de Paolo IV3BVK

Grazie per aver visitato il mio blog, lasciate un vostro commento a questo post...