Chiacchierando, qualche sera fa, assieme a dei miei amici con cui condivido la mia passione per la fotografia, si è capito quale sia l’importanza di lavorare al computer avendo la certezza di utilizzare il profilo colore corretto per il proprio monitor e per i software di post produzione (come GIMP, Darktable, Krita, digiKam, Entangle, ecc.).

Ne avevo parlato anche su questo blog, precisamente in questo articolo.

Cercando in rete, ho trovato questo interessante e semplice articolo in inglese, che spiega come installare i profili colore ICC Adobe su Linux (Ubuntu), tramite una GUI (interfaccia grafica).
I passaggi da fare sono pochi e molto semplici, quindi risultano accessibili anche a una persona non esperta di programmazione.

NOTA: Lo stesso pacchetto dei profili ICC di Adobe (disponibile anche in questo blog a questo link), può essere installato anche sugli altri Sistemi Operativi (Mac, Windows), seguendo le procedure di importazione del caso. 

Buon lavoro

 

Lasciate un vostro commento a questo post