Dopo esser venuto a conoscenza da altri amici OM della possibilità di effettuare queste modifiche anche sulle radio che utilizzano il firmware OpenGD77, sono andato a leggere il forum dedicato che trovate a questo link e ho deciso di scrivere questo tutorial.

Per vostra comodità, tradurrò qui sotto il testo originale, che vi servirà poi per modificare l’immagine e il tono di accensione nel codeplug della vostra radio. 

 

Informazioni

L’immagine che utilizzerete per l’accensione deve essere larga 128 pixels  e alta 64 pixels. È necessario che l’immagine sia in bianco e nero (non utilizzate la scala dei grigi). Il CPS provvederà comunque a convertire sia la dimensione che il formato dell’immagine, ma a discapito della sua qualità; è consigliabile creare un’immagine con la dimensione e formato corretti, attraverso un programma esterno.

Quando selezionerete l’immagine da inserire nella radio, il CPS modificherà automaticamente la configurazione del “Boot Item” “Intro screen” su “Picture“. Se desidererete successivamente ritornare ad utilizzare l’avvio con la visualizzazione delle 2 linee di testo, sarà sufficiente modificare il “Boot Item”, sostituendo la configurazione del “Intro screen” su “Text“.

Il suono predefinito di avvio è costituito da dati formati da un “numero della nota” e dalla “durata della nota”. Questo sistema può essere migliorato nel tempo, ma non ci sono state occasioni per rifinirlo.

Per esempio, i toni iniziali della radio sono:

38,6,0,2,38,2,0,2,38,6,0,2,38,2,0,2,38,6

che significa:
nota 38 durata 6
nota   0 durata 2 (nessun suono per una durata di tempo 2)
nota 38 durata 6
nota   0 durata 2 (nessun suono per una durata di tempo 2)
ecc.. ecc…

Nella pagina del CPS è stato inserito un lettore rudimentale per ascoltare il tono scritto, ma il suo funzionamento attualmente non è ancora del tutto perfetto.

 

Un altro esempio di toni, è:

30,8,28,8,27,8,30,16,28,8,27,8,30,8,25,16

oppure:
32,8,30,8,32,8,34,16,32,8,30,8,28,8,27,32

Se la “melodia” non viene eseguita dal lettore, potrebbe significare che sono stati commessi alcuni errori nell’inserimento della numerazione o delle virgole.

Nota. Attualmente il CPS non legge direttamente la melodia o l’immagine di avvio dalla radio, ma questa viene salvata nel codeplug.

 

 

Creare l’immagine di avvio con GIMP

Personalmente, io ho utilizzato il programma open source GIMP per creare un nuovo file; questo programma ha un funzionamento abbastanza intuitivo e vi permetterà di ottenere velocemente il risultato desiderato.
Sarà necessario creare un nuovo file, inserendo le dimensioni effettive dell’immagine.

Procedete alla creazione e alla modifica, editando all’interno della nuova immagine testi e importando anche delle immagini esterne, che comunque rimarranno in bianco e nero.

Una volta terminata la modifica del vostro file immagine, salvatelo utilizzando il formato PNG.

Eccovi un esempio dell’immagine utilizzata sulla mia radio OpenGD77.
Impostando poi lo Sfondo su Invert nelle Opzioni display della radio GD77, l’immagine verrà visualizzata in negativo, con sfondo scuro e le scritte e il logo di colore bianco.

 

 

 

Importare l’immagine di avvio e modificare il suono di accensione

Inserimento dell’immagine

Per effettuare tutte le operazioni nel modo corretto, operare come segue:

  1. scaricare l’ultima versione del CodePlug Software, da questo link;
  2. Installare ed avviare il nuovo CPS;
  3. Connettere la radio SPENTA al cavo di programmazione USB, e poi al PC;
  4. Accendere normalmente la radio;
  5. Leggere il codeplug della radio e salvarlo sul disco del PC;
  6. Attraverso il menu del programma, selezionare la pagina di Supporto;

Eccoci arrivati alla pagina Support del CPS, attraverso la quale apporteremo le modifiche descritte in questo articolo.

Dato che avete già caricato il vostro codeplug nel CPS, iniziamo con l’inserimento dell’immagine da far visualizzare all’accensione.

ATTENZIONE: Inserire la sola immagine di avvio SENZA aver prima caricato il codeplug dati dalla radio, porterà alla perdita dei dati del codeplug (canali, zone, ecc.), dopo la scrittura.

  • Selezionate il pulsante Select boot image e caricate il file in formato PNG che avevate salvato precedentemente. Una volta selezionato, se il formato è corretto, lo vedrete comparire in anteprima, sotto la scritta del pulsante.
  • Controllate nuovamente di avere connesso la radio al PC tramite il cavo di programmazione, e che la radio sia accesa normalmente.
  • Selezionate il pulsante Write codeplug e il programma inizierà a scrivere i dati nella radio. Il termine della scrittura verrà indicato dal programma.

Terminata correttamente la scrittura del codeplug nella radio, vi sarà sufficiente spegnere la radio per alcuni secondi e riaccenderla; alla riaccensione vedrete comparire la nuova immagine da voi inserita.

 

Modifica e inserimento del tono di accensione

Per modificare il suono di accensione, sarà sufficiente sostituire l’attuale riga di numeri presente con una di quelle proposte in esempio, oppure (avendo del tempo libero) inserirne una nuova creando una nuova riga personalizzata.

Io, non avendo molto tempo libero per sperimentare questa soluzione durante il test, ho inserito direttamente questa serie di numeri (proposta sopra come esempio):

30,8,28,8,27,8,30,16,28,8,27,8,30,8,25,16

ATTENZIONE: Modificando la sola serie di numeri del tono di accensione SENZA aver prima caricato il codeplug dati dalla radio, porterà alla perdita dei dati del codeplug (canali, zone, ecc.), dopo la scrittura.

Effettuata la sostituzione dei numeri presenti nell’area “Boot tune“, selezionate il pulsante Write codeplug e il programma inizierà a scrivere i dati nella radio. Il termine della scrittura, verrà indicato dal programma.

Terminata correttamente la scrittura del codeplug nella radio, vi sarà sufficiente spegnere la radio per alcuni secondi, sconnettere il cavo di programmazione dalla radio e riaccenderla; alla riaccensione della radio vedrete comparire la nuova immagine da voi inserita e ascolterete il nuovo tono di accensione.

Buona sperimentazione a tutti.

’73 de Paolo IV3BVK – K1BVK

 

Grazie per aver visitato questo blog, lasciate un vostro commento a questo post...